Insalata della fortuna

Questa non è una ricetta ... ma un'idea veramente simpatica da portare in tavola durante le feste natalizie: un misto di fantasia e tradizione. Gli elementi ci sono tutti: le lenticchie (portafortuna secondo la tradizione gastronomica di fine anno),Leggi di più...

  • 20-40 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

Preparazione Insalata della fortuna

  • Tagliate la pancetta dolce a cubetti e sminuzzate il coriandolo fresco.

    Step 1

    Tagliate la pancetta dolce a cubetti e sminuzzate il coriandolo fresco. In una padella, fate soffriggere la pancetta in poco olio extravergine di oliva; aggiungete il coriandolo fresco sminuzzato.

  • Quindi, unite le lenticchie e Il Mio Brodo Star - Carne Mista. Insaporite con l’anice stellato e proseguite la cottura a pentola coperta per 25 min.

    Step 2

    Quindi, unite le lenticchie e Il Mio Brodo Star - Carne Mista. Insaporite con l’anice stellato e proseguite la cottura a pentola coperta per 25 min.

  • Step 3

    Al termine della cottura, aggiustate di sale e pepe, spegnete il fuoco e servite l’insalata della fortuna in barattolini. Ottima anche tiepida.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Insalata della fortuna

Aromatizzate l’insalata della fortuna con semini di anice stellato: renderanno il piatto più esotico e adatto al tema delle feste natalizie.

Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

l'aggiunta di spezie che forniscono il tocco esotico (il coriandolo) e la presentazione in barattolini, che vanno per la maggiore sulle tavole di quest'anno. E allora che aspettate? Prendete tutti gli spunti utili e correte a preparare la ricetta ... che la fine dell'anno si avvicina!

E visto che siamo in tema di tradizioni e leggende, vediamo quanti altri piatti con le lenticchie potremo preparare in questi giorni nei quali divertirsi e passare simpatiche serate in famiglia e con gli amici è d'obbligo (o quasi). Le lenticchie si prestano alla preparazione di piatti d'insalate con varie combinazioni originali, come questa con olive e arance. Sono perfette nelle minestre, magari mescolate ai frutti di mare e si sposano molto bene con certi tipi di carni, come, ad esempio, il coniglio.

E voi, come le preparate le vostre lenticchie? Fetecelo sapere!