Gnocchi al ragù di cinghiale

Voglia di gnocchi e non avete tempo di prepararli in casa? Comprateli già fatti. Per rendere questo piatto sfizioso e molto facile da preparare, vi basterà poi arricchire uno dei nostri sughi già pronti. Noi abbiamo usato Il Mio Sugo Star Datterino,Leggi di più...

  • 20-40 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

Preparazione Gnocchi al ragù di cinghiale

  • Su un tagliere, riducete a cubetti lo spezzatino di cinghiale. Mondate e tritate finemente la cipolla, la carota e lo spicchio di aglio.

    Step 1

    Su un tagliere, riducete a cubetti lo spezzatino di cinghiale. Mondate e tritate finemente la cipolla, la carota e lo spicchio di aglio.

  • Su un tagliere, riducete a cubetti lo spezzatino di cinghiale. Mondate e tritate finemente la cipolla, la carota e lo spicchio di aglio.

    Step 2

    Su un tagliere, riducete a cubetti lo spezzatino di cinghiale. Mondate e tritate finemente la cipolla, la carota e lo spicchio di aglio.

  • Nel frattempo, fate cuocere gli gnocchi in abbondante acqua leggermente salata: risulteranno cotti quando verranno a galla.

    Step 3

    Nel frattempo, fate cuocere gli gnocchi in abbondante acqua leggermente salata: risulteranno cotti quando verranno a galla. Scolateli e fateli saltare brevemente con il sugo. Quindi impiattate e portate in tavola.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Gnocchi al ragù di cinghiale

Per evitare che gli gnocchi rimangano attaccati tra loro, fateli saltare nel ragù di cinghiale immediatamente dopo averli scolati.

Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

reso ancora più gustoso dallo spezzatino di cinghiale. Avete già l'acquolina in bocca? Seguite la nostra ricetta e in poco tempo gli gnocchi saranno già in tavola!

Se, invece, decidete di preparare la pasta in casa, fate attenzione alle piccole astuzie che possono rendere il vostro piatto ancora più buono. Intanto, per capire quando gli gnocchi sono cotti a dovere, vi basta aspettare che vengano a galla e tirarli su. Per evitare che si attacchino durante la cottura, aggiungete all'acqua salata un cucchiaio d'olio. E Infine, per evitare che si attacchino una volta impastati, infarinateli bene e tagliateli con un coltellino.

Quali astuzie usate quando preparate gli gnocchi? Condividetele con noi!