Baccalà in umido con patate

Il baccalà in umido con patate è un secondo piatto tipico della cucina italiana. È diffuso in diverse regioni italiane, soprattutto sotto le feste natalizie.Leggi di più...

  • 40-60 min
  • Medio
  • 4 persone

Ingredienti

Preparazione Baccalà in umido con patate

  • baccalà in umido con patate

    Step 1

    Tagliate il baccalà a pezzi. Passatelo nella farina e scuotetelo bene in modo da far cadere la farina in eccesso.

  • baccalà in umido con patate

    Step 2

    Fate scaldare un grosso tegame con abbondante olio di semi e fate friggere il baccalà da tutti i lati. Toglietelo dal tegame, mettetelo su della carta assorbente e tenete al caldo.

  • baccalà in umido con patate

    Step 3

    Pelate la cipolla e tagliatela a pezzettini. Fate scaldare un altro tegame capiente con dell’olio extravergine di oliva. Aggiungete la cipolla e fate rosolare. Unite la passata di pomodoro e fate cuocere per circa 15 minuti, regolando di sale.

  • baccalà in umido con patate

    Step 4

    Pelate le patate e tagliatele a pezzi. Fate scaldare 1⁄2 litro di acqua e preparate il brodo con 1 cubetto de Il Mio Dado 100% Naturale Vegetale.

  • baccalà in umido con patate

    Step 5

    Aggiungete le patate nel tegame 
e coprite con il brodo caldo. Proseguite la cottura per circa 15 minuti.

  • baccalà in umido con patate

    Step 6

    Aggiungete anche il baccalà precedentemente fritto e il prezzemolo tritato. Fate insaporire per circa 5/6 minuti e servite ben caldo.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Baccalà in umido con patate

Vi consigliamo di servire il baccalà in umido con le patate in piatti fondi, in modo da contenere meglio il sugo. Fate tostare del pane casereccio, spennellatelo con dell’olio extravergine di oliva e adagiatelo su ogni piatto. In questo modo si intingerà nel sugo e diventerà un boccone succulento.

Truco destacado de la receta
Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

Non esiste un’unica ricetta di baccalà in umido, poiché la preparazione varia da regione a regione.

In Sicilia si prepara spesso in bianco con l’aggiunta di capperi di Pantelleria.

In Toscana invece viene preparato al sugo con le cipolle e anche in Veneto c’è una versione simile che si prepara con concentrato di pomodoro e vino bianco.

Da segnalare c’è anche la versione calabrese, sempre in umido ma con l’aggiunta di peperoni e olive.

Il baccalà in umido con le patate può essere considerato anche un piatto unico , poiché molto nutriente e completo.

Come cucinare il baccalà

Il baccalà è il merluzzo bianco conservato sotto sale. Per questa ricetta del baccalà con patate in umido lo utilizziamo già ammollato, e quindi pronto all’uso.

Se però volete utilizzare un baccalà non ammollato, dovrete tenerlo a bagno per 24 ore cambiando l’acqua almeno 3 volte. In questo modo perderà il sale e sarà pronto da utilizzare. Può darsi che il baccalà rilasci ancora del sale in cottura, quindi fate attenzione a non aggiungerne troppo nelle preparazioni.

Si tratta di un pesce dal gusto intenso e carnoso. È ricco di proteine ma con un basso contenuto di calorie, perfetto quindi per essere utilizzato in piatti light, per chi è attento a mantenere il proprio peso forma.

Cucinare il baccalà in umido con le patate è molto semplice. Vediamo insieme come si prepara.

Baccalà in umido in bianco

Anche la versione del baccalà in umido in bianco è molto gustosa. Il procedimento di preparazione è simile. Si parte sempre infarinando il baccalà; si fa poi soffriggere con della cipolla e delle olive possibilmente denocciolate. Si sfuma con il vino bianco e si copre di brodo, come nella ricetta del baccalà in umido al sugo.

Altre ricette con il baccalà

Il baccalà è un tipo di pesce molto usato in Italia, infatti siamo il secondo paese consumatore a livello mondiale. Si può utilizzare per dei sughi di pasta ma anche per preparare dei piatti unici leggeri, come questa insalata di ceci con baccalà.