Risotto con zucchine e tartufo

Il risotto con zucchine e tartufo è un primo piatto semplice ed elegante, impreziosito dalla presenza di un ingrediente d’eccezione, che è appunto il tartufo.Leggi di più...

  • 40-60 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

Preparazione Risotto con zucchine e tartufo

  • Risotto con zucchine e tartufo

    Step 1

    Pelate lo scalogno e tritatelo a coltello. Mondate le zucchine, lavatele e tagliatele a dadini.

  • Risotto con zucchine e tartufo

    Step 2

    In un pentolino fate scaldare Il Mio Brodo Star di Verdure.

  • Risotto con zucchine e tartufo

    Step 3

    Fate scaldare un tegame basso e largo. Aggiungetevi una noce di burro e fate rosolare lo scalogno. Unitevi le zucchine e fate cuocere per qualche minuto.

  • Risotto con zucchine e tartufo

    Step 4

    Aggiungete il riso e fate tostare due minuti. Coprite con un mestolo di brodo e iniziate con la cottura del riso. Unite ancora del brodo man mano che si asciuga, mescolando spesso.

  • Risotto con zucchine e tartufo

    Step 5

    Quando il riso è quasi a cottura, salate. Spegnete il fuoco, aggiungete 1 noce di burro freddo e il parmigiano grattugiato. Coprite e lasciate riposare due minuti. Trascorso questo tempo, mescolate bene e dividete il risotto alle zucchine nei singoli piatti.

  • Risotto con zucchine e tartufo

    Step 6

    Aggiungete una spolverata di pepe nero e grattugiate sopra del tartufo.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Risotto con zucchine e tartufo

Se dopo la mantecatura il risotto dovesse risultare un po’ asciutto, aggiungete ancora un piccolo mestolo di brodo caldo. Servirà per avere un risotto cremoso e all’onda, perfetto per poter accogliere il tartufo fresco.

Truco destacado de la receta
Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

Il risotto è un grande classico della cucina italiana e può essere preparato con tantissime verdure di stagione e ingredienti differenti.

Il segreto di un risotto è la cottura all’onda e l’utilizzo di un buon brodo. Grazie a Star abbiamo a disposizione diversi brodi pronti, di carne e di verdure, che permettono di risparmiare tempo. Per questo risotto alle zucchine abbiamo utilizzato Il Mio Brodo Star Verdure, leggero ed adatto a questo tipo di preparazione.

Risotto alle zucchine e tartufo: un trionfo di sapori

Per questo risotto abbiamo scelto un abbinamento di sapori particolare: zucchine e tartufo. Le zucchine sono una delle verdure più utilizzate in cucina. La loro stagione va da giugno a settembre, ma si trovano tutto l’anno nei banchi di mercati e supermercati. Esistono diverse qualità di zucchine: le tonde, le trombetta o le più classiche allungate.

Il tartufo è invece una varietà di fungo molto pregiato. Ne esistono tre varietà principali: il tartufo bianco (quello più pregiato), il tartufo nero pregiato ed il tartufo nero estivo (quello più commerciale).

Il tartufo dona un gusto molto particolare alle preparazioni ed è usato principalmente per condire primi piatti semplici, come risotti e pasta fresca. Un modo molto usuale di gustarlo è anche sopra all’uovo al tegamino.

In questa ricetta spiegheremo come fare il risotto con le zucchine con l’aggiunta del tartufo, per un primo piatto che stupirà i vostri ospiti.

Riso per risotti: quale usare?

Per un risotto ben riuscito è meglio usare alcune varietà specifiche di riso. Le più adatte sono il Carnaroli, l’Arborio e il Vialone Nano, che tengono bene la cottura e rimangono molto cremosi. Tutti e tre i tipi di riso hanno un tempo di cottura che va dai 15 ai 17 minuti.

La mantecatura del risotto

Uno dei segreti del risotto è proprio la mantecatura. Per avere una mantecatura a regola d’arte, bisogna spegnere il fuoco ed aggiungere burro e parmigiano grattugiato. Prima di mescolarlo, è consigliato farlo riposare un paio di minuti coperto. Il burro deve essere usato freddo, per garantire una maggiore cremosità al risotto.

Ora prepariamo insieme questo risotto cremoso alle zucchine e tartufo.

Golosa alternativa: risotto con crema di zucchine

Per un risotto con le zucchine ancora più cremoso, vi consigliamo di far rosolare le zucchine a parte e poi di frullarle, dopo averle regolate di sale e pepe.

In questo modo otterrete una crema di zucchine, da aggiungere quando mancano circa 5/6 minuti alla cottura del riso. Procedete poi con la normale mantecatura e con l’aggiunta del tartufo alla fine.

Risotto con le zucchine light

Se volete preparare un risotto alle zucchine più leggero, potete sostituire il burro con l’olio extravergine di oliva, sia per la rosolatura che per la mantecatura finale. Avrete un risotto sempre cremoso, ma più alleggerito nel gusto e con meno calorie.

Cosa fare con il risotto avanzato

Se vi dovesse avanzare del risotto alle zucchine e tartufo, potete preparare il giorno dopo un buonissimo riso al salto. Fate scaldare una padella antiaderente, aggiungete poco burro ed un mestolo di riso freddo. Appiattitelo e fatelo rosolare come fosse una frittella. Giratelo una volta ben rosolato, e proseguite con la cottura dall’altro lato. Servite ben caldo.

Altre varianti del risotto alle zucchine

Il risotto con zucchine e tartufo ha un gusto molto particolare. Potete comunque usare altri abbinamenti oltre al tartufo, vista la versatilità delle zucchine.
Provate ad esempio a preparare un risotto con zucchine e gamberetti, e servitelo a piacere con della scorza di limone grattugiata alla fine.