Passatelli in brodo

Oggi prepariamo una minestra senza la pasta! Nella nostra dispensa di cucina regionale abbiamo trovato i passatelli. Quanta astuzia culinaria sarà accorsa per inventare una ricetta tanto semplice e con ingredienti umili.Leggi di più...

  • 20-40 min
  • Medio
  • 4 persone

Ingredienti

  • Il Mio Dado Star - Vegetale con 9 verdure

Preparazione Passatelli in brodo

  • In una ciotola, mescolate il pan grattato con il formaggio grattugiato, la scorza di limone e 1 uovo. Salate e aggiungete una grattata di noce moscata.

    Step 1

    In una ciotola, mescolate il pan grattato con il formaggio grattugiato, la scorza di limone e 1 uovo. Salate e aggiungete una grattata di noce moscata.

  • Amalgamate bene gli ingredienti, poi lavorate l’impasto con le mani per pochi minuti. Se risultasse troppo poco omogeneo, aggiungete un cucchiaio di brodo. Nel frattempo, in una pentola dai bordi alti

    Step 2

    Amalgamate bene gli ingredienti, poi lavorate l’impasto con le mani per pochi minuti. Se risultasse troppo poco omogeneo, aggiungete un cucchiaio di brodo. Nel frattempo, in una pentola dai bordi alti, mettere a bollire 1 l d’acqua con 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, 1 Dado Star Vegetale, 1 carota pelata e 1 tocchetto di sedano.

  • Con uno schiacciapatate, formate i passatelli pressando delle palline di impasto nell’arnese da cucina e tagliando i passatelli a 2/3 cm circa dalla base dell’oggetto. Cuocete i passatelli nel brodo b

    Step 3

    Con uno schiacciapatate, formate i passatelli pressando delle palline di impasto nell’arnese da cucina e tagliando i passatelli a 2/3 cm circa dalla base dell’oggetto. Cuocete i passatelli nel brodo bollente sino a quando non verranno a galla. Serviteli ben caldi, con una bella grattata di parmigiano

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Passatelli in brodo

Trucco: unire all’impasto dei passatelli della scorza di limone

Nell’impasto dei passatelli, aggiungete la buccia grattugiata di 1 limone bio: darà alla pasta un profumo estivo.

Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

La base di quella che è conosciuta anche come "stracciatella" è infatti il pane grattato. Con poco di più e un brodo da preparare alla velocità della luce, avrete risolto il dilemma della cena.

 

Emilia Romagna, Marche e Umbria si disputano il primato dell'invenzione. In realtà, questa ricetta di origine contadina è diffusa in un territorio che abbraccia tutte queste regioni ed arrivata in tutto lo Stivale. Siamo abituati a sevirli nel brodo, ma molti cuochi si sono sbizzariti tuffandoli in salse diverse, tra cui quella al tartufo. Lasciatevi guidare dalla fantasia e provate anche i passatelli al sugo.