Spiedini di verdura invernale con chutney

Gli spiedini di verdura invernale con chutney sono un contorno o un secondo piatto tout court al sapore d'Oriente.Leggi di più...

  • 20-40 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

Preparazione Spiedini di verdura invernale con chutney

  • Mondate il cavolfiore, tagliatelo a tocchetti; tagliate a cubetti la zucca e pelate le cipolle piccole. Sbollentate le verdure per pochi minuti in acqua salata.

    Step 1

    Mondate il cavolfiore, tagliatelo a tocchetti; tagliate a cubetti la zucca e pelate le cipolle piccole. Sbollentate le verdure per pochi minuti in acqua salata. Preparate gli spiedini, alternando le 3 tipologie di verdura. Quindi, disponeteli su una pirofila ricoperta con carta da forno e conditeli con l’olio extravergine di oliva, il sale e il timo fresco. Cuocete gli spiedini in forno per 15 min. a 180° C.

  • Nel frattempo, pelate e tritate finemente la cipolla media rossa.

    Step 2

    Nel frattempo, pelate e tritate finemente la cipolla media rossa. In una casseruola, soffriggete il trito con poco olio extravergine di oliva; dopo qualche minuto, unite lo zucchero, i chiodi di garofano e Il Mio Sugo Star Basilico. Cuocete a fiamma alta per 15 min. e poi sfumate con 1 cucchiaino di aceto di mele.

  • Servite gli spiedini di verdure accompagnati dal chutney.

    Step 3

    Servite gli spiedini di verdure accompagnati dal chutney.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Spiedini di verdura invernale con chutney

Se volete che i vostri spiedini siano croccanti, soprattutto dopo il passaggio al forno, seguite il nostro consiglio.

Dovete sbollentare le verdure in acqua per pochi minuti e, soprattutto, rispettare i tempi di cottura delle diverse qualità. Non tutte le verdure sono uguali e cuciono allo stesso modo! 

 

Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

Scopriamo insieme la confettura inglese che viene dall'India!

Come preparare gli spiedini invernali al chutney

Le verdure che useremo per i nostri spiedini sono le classiche dell'inverno: zucca, cipolle, cavolfiore. Con queste, cotte al forno, potete preparare i nostri spiedini di verdure accompagnati dalla salsa chutney! Ricordiamo insieme come si compone questa salsa che viene dalla lontana India ma ha tanto a che vedere con l'Europa.

La salsa chutney è un condimento agrodolce, una specie di confettura che si elabora con frutta o verdura cotta nell'aceto e aromatizzata con spezie e zucchero. Una vera e propria bomba di sapori originaria dell'India (qui si chiama chatni e significa "succhiarsi le dita" anche se, secondo altri fonti, il significato potrebbe essere "spezia forte").  

Questa salsa, da preparare con i nostri spiedini invernali di verdure, è però giunta fino a noi passando per l'Inghilterra, ed era già molto apprezzata in questo paese sin dai tempi della Compagnia delle Indie Orientale  e del Ray. Nel paese della Regina Elisabetta, infatti, in quasi tutte le case si prepara il chutney (come altri tipi di conserve), da usare spalmato sul pane tostato, il formaggio o la carne fredda tipo roast beef. Il chutney è entrato talmente a far parte della gastronomia inglese che alcuni pensano che sia proprio originario dell'isola britannica e non della sua antica colonia. I tipi di chutney che si possono preparare sono innumerevoli ed è molto difficile stabilire quale sia la ricetta originale.

Se volete cimentarvi nella preparazione di questa salsa per accompagnare gli spiedini di verdure invernali, seguite i nostri suggerimenti dando libero sfogo alla fantasia e tenendo presente i vostri gusti personali e quelli dei vostri ospiti. Ricordate che il bouquet di spezie può essere personalizzato e che, in ogni caso, i chiodi di garofano non dovrebbero mancare.

La cottura allo spiedo è perfetta per chi non vuole rinunciare al sapore e, contemporaneamente, portare in tavola un piatto saporito e leggero. In questo modo si possono cuocere: carne, pesce e verdure. Vediamo insieme una serie di ricette appetibili!

Partiamo da una vera squisitezza: gli spiedini di alici da spennellare con un tocco di pesto delicato. Approdiamo a quelli di pollo con uva grigliati, da mettere nel piatto all'epoca della vendemmia. In funzione della stagione, potete variare sul bouquet di verdure. Che ne dite di questo mix di funghi, pomodorini, cipollotti, da cuocere dopo una marinatura nell'olio e nelle spezie?

Tra il tandem di carne e verdura, la nostra preferenza va al pollo con gli asparagi o al manzo e verdure. Gli alternativi, invece, saranno tentati dagli spiedini ai legumi che sostituiscono degnamente la carne e/o il pesce.

Siete anche voi degli habitué degli spiedini? Qual è il vostro mix preferito?