Crumble estivo

Questo dolce è un classico della pasticceria britannica, che si può gustare come dessert o per merenda. Il suo ingrediente pricipale è la frutta che, nella versione più tradizionale si mescola a una crosticina formata amalgamando farina e burro da cuocere nel forno. In ogni caso,Leggi di più...

  • 20-40 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

  • Star Tea Verde

Preparazione Crumble estivo

  • Lavate e mondate le prugne, privandole del nocciolo; tagliatele a tocchetti. In un wok, cuocete la frutta per 7/8 min.

    Step 1

    Lavate e mondate le prugne, privandole del nocciolo; tagliatele a tocchetti. In un wok, cuocete la frutta per 7/8 min. con lo zucchero di canna.

  • Nel frattempo, in una ciotola, sbriciolate i biscotti

    Step 2

    Nel frattempo, in una ciotola, sbriciolate i biscotti "digestivi"; lavorateli con il burro e 1/2 tazza di Star Tea Verde. Amalgamate bene, sino ad ottenere un impasto di consistenza molliccia.

  • In una pirofila imburrata, versate la frutta poi l’impasto di biscotti e coprite con gli amaretti sbriciolati.

    Step 3

    In una pirofila imburrata, versate la frutta poi l’impasto di biscotti e coprite con gli amaretti sbriciolati. Cuocete in forno caldo a 180° C per 20 min.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Crumble estivo

Cuocere le prugne con lo zucchero

Cuocete le prugne con lo zucchero di canna, senza aggiungere altro liquido, per mantenere la frutta ben compatta.

Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

vengono combinate due consistenze: quella morbida della frutta e quella croccante della crosta.

Il crumble che potete preparare con l'aiuto di questa ricetta ha connotazioni estive. Non soltanto si usa la frutta fresca di stagione, ma anche la preparazione risulta più veloce perché si utilizzano i biscotti sbriciolati. Il tocco personale che potete dare alla ricetta ve lo suggeriamo nello step 2, quando, per amalgamare i biscotti, potete usare uno dei nostri . Provate anche voi ad aromatizzare con creatività il vostro dolce!

Narra la leggenda che il crumble vide la luce durante la Seconda Guerra Mondiale, in tempi cioè di ristrettezze alimentari, quando la farina e gli altri ingredienti scarseggiavano. Nacque così un dolce economico e goloso fatto con bricioline di impasto.

Nella sua versione più abituale, il crumble si accompagna a qualcosa di fresco, visto che si degusta caldo appena uscito dal forno, come un poco di panna o una pallina di gelato alla vaniglia. In inverno, si può accompagnare a una tazza di tè, magari verde per fare pendant con gli ingredienti della ricetta.