Semi negli acini d’uva? No, grazie!

Semi negli acini d’uva? No, grazie!

0 Voti | 0 Commenti

Per evitare inconvenienti e far gustare appieno questa ricetta, è opportuno tagliare in due gli acini d'uva, uno ad uno, e con un po' di pazienza eliminare tutti i semini interni. Non andranno così a rovinare la degustazione del piatto e i vostri commensali ve ne saranno grati!

Altri contenuti che ti potrebbero interessare

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow