Pesce alla griglia con vinaigrette

Pesce alla griglia con vinaigrette

1 Voti | 0 Commenti

Uno dei classici della bella stagione è il barbecue all’aperto da condividere con amici e famigliari e fare così onore a salsicce, hamburger, verdure e pesci grigliati! Ma questo non vuol dire che, passato il periodo estivo, si debba rinunciare a una bella grigliata, da preparare in casa con ingredienti freschi di mercato.

Oggi vi proponiamo di cimentarvi con una semplice ricetta di pesce alla griglia con vinaigrette.

Cuocere il pesce alla griglia è un’operazione molto semplice, che anche i neofiti della cucina possono portare a termine senza troppe difficoltà. Se siete amanti dei sapori stuzzicanti, potete arricchire le carni del pesce prescelto con dei pezzettini de Il Mio Dado Star – Vegetale -30% sale, scelto proprio per il suo basso contenuto di sale. Con questo renderete i vostri tranci di pesce più saporiti senza aggiungere sale a una pietanza già sufficientemente sapida.

Una buona vinaigrette per pesce

Il nostro secondo di oggi si completa con la preparazione di una vinaigrette, la famosa salsa francese che non serve soltanto per condire l’insalata ma si usa anche per dare quel tocco di sapore in più a molti piatti, tra i quali appunto le grigliate. La vinaigrette che vi proponiamo è una variante della nota salsa. Dando un’occhiata alla ricetta vi renderete subito conto della sua semplicità e velocità d’esecuzione.

Vi chiediamo soltanto di mettere mano alla frusta e amalgamare bene tutti gli ingredienti in modo tale da ottenere una vinaigrette morbida e vellutata. Una volta pronta, potete cospargerla sul pesce, prima di posarlo sulla griglia per la cottura, oppure usarla sui tranci già cotti, soprattutto se durante la cottura si sono asciugati un po’ troppo. La nostra vinaigrette diventa, infine, il condimento ideale di un eventuale contorno: una fresca insalata di stagione, delle verdure o delle patate grigliate.

Per realizzare questa ricetta, tirate fuori dal cassetto la padella o la griglia casalinga e seguite i nostri suggerimenti che trovate qui di seguito!

  • 10-20 min
  • 4
  • Facile
  • Secondi

Ingredienti

  • 4 filetti

    di pesce da griglia (tipo sgombro)

  • 4

    pomodori maturi

  • 1 manciata di

    prezzemolo

  • 3 cucchiai

    di aceto di mele

  • 9 cucchiai

    di olio extravergine di oliva

  • 1 cubetto de

    Il Mio Dado Star - Vegetale -30% sale

Dai il tuo tocco personale!

Preparazione: Pesce alla griglia con vinaigrette

Pelate i pomodori e tagliateli a metà. Privateli dei semi e tagliateli a dadini piccoli.
Step 1
In una ciotola, mescolate l'olio e l'aceto. Amalgamate bene e aggiungete il pomodoro per ottenere una vinaigrette vellutata.
Step 2
Su una griglia - o una padella antiaderente leggermente unta con olio -, fate cuocere i filetti di pesce che avrete provveduto a in saporire con dei pezzettini  sminuzzati de Il Mio Dado Star - Vegetale -30% sale.  Servite il pesce assieme alla vinaigrette che potrete utilizzare anche per condire un'insalatina di contorno.
Step 3
  • Step 1

    Pelate i pomodori e tagliateli a metà. Privateli dei semi e tagliateli a dadini piccoli.

  • Step 2

    In una ciotola, mescolate l'olio e l'aceto. Amalgamate bene e, alla fine, aggiungete il pomodoro per ottenere una vinaigrette vellutata.

  • Step 3

    Su una griglia - o una padella antiaderente leggermente unta con olio - fate cuocere i filetti di pesce che avrete provveduto a insaporire con dei pezzettini sminuzzati de Il Mio Dado Star - Vegetale -30% sale. Servite il pesce assieme alla vinaigrette che potrete utilizzare anche per condire un'insalatina di contorno.

Quale pesce scegliere per la griglia

Per preparare la nostra ricetta abbiamo utilizzato uno dei pesci più umili - e  meno cari - che si possano trovare al mercato: lo sgombro. Ma  i pesci che possono finire sulla griglia sono davvero tanti, è sufficiente sceglierli fra quelli giusti! È importante, infatti, che il pesce da cuocere in questa modalità sia già abbastanza grasso di suo, per evitare che si asciughi troppo durante la cottura impedendoci di gustarlo al meglio.

Ben vengano dunque i pesci dell’Atlantico che si trovano tutto l’anno e si possono tagliare in tranci, il pesce spada o il salmone, ma anche il tonno, ovviamente, pescato nel Mediterraneo durante la stagione estiva. E, restando sempre nel Mediterraneo, non dimentichiamo molte qualità di pesce azzurro, in primis le saporitissime sardine, da aromatizzare e cucinare esattamente come abbiamo fatto per lo sgombro della ricetta di oggi.

Tra gli altri pesci, più nobili e molto più cari, ritroviamo: le triglie, le orate, i branzini, i crostacei e i molluschi.

Non dovrebbe essere difficile fare la vostra scelta tra i banchi del pesce fresco del mercato e, in poco tempo preparare un secondo saporito e leggero, perfetto per tutta la famiglia!

Consigli di preparazione: Pesce alla griglia con vinaigrette

Volete preparare una vinaigrette secondo il vostro gusto? Variate pure le quantità di olio e aceto in modo da creare un’emulsione più o meno acida, giocando con una maggiore o minore quantità di aceto. E ricordate che potete sostituire l'aceto di mele con l’aceto di vino o con quello balsamico.

Altri contenuti che ti potrebbero interessare...

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow