Coniglio alla cacciatora

Coniglio alla cacciatora

1 Voti | 0 Commenti

Se amate le carni bianche delicate ma dal gusto un poco selvatico, la nostra ricetta di coniglio alla cacciatora, fa al caso vostro. Leggete qui!

Come cucinare il coniglio alla cacciatora

Questo secondo piatto classico italiano deve la sua bontà a vari spunti. Da un lato, "alla cacciatora" indica la maniera di cucinare le carni: si fa soffriggere un trito di verdure, si sfumano con il vino e poi le carni si fanno cuocere in umido con il pomodoro.

Però, bisogna ricordare che il nome cacciatora si associa anche a una ricetta di origine francese dove la salsa chasseur (cacciatore, appunto) indica una salsa che originariamente incorporava champignon, cipolla e un poco di burro.

La nostra ricetta di oggi si avvale del meglio della tradizione e dell'innovazione. Il fiore all'occhiello e la sua originalità sono dovuti a il GranRagù Star con Datterino, un sugo pronto profumato e leggero nel quale fare cuocere le carni dando loro sapore e colore.

Augurandoci che la nostra scelta vi piaccia, vi invitiamo a fare onore al piatto durante le riunioni famigliari che si dipanano attorno alla buona tavola!

  • 40-60 min
  • 4
  • Facile
  • Secondi

Ingredienti

  • 400 g

    di coniglio

  • 3 cucchiai

    di GranRagù Star con Datterino

  • 1/2 bicchiere di

    vino bianco secco

  • 1

    cipolla rossa

  • 1 pizzico

    di sale

  • 1 pizzico

    di pepe

  • 2 cucchiai

    di olio extravergine di oliva

  • Q.B.

    di rosmarino fresco

Dai il tuo tocco personale!

Preparazione: Coniglio alla cacciatora

Lavate la carne del coniglio e tagliatela in pezzi.
Step 1
Fate rosolare la carne in padella con l'olio extravergine di oliva, la cipolla precedentemente fatta dorare e il rosmarino.
Step 2
Dopo qualche minuto aggiungete il sale e il GranRagù Star con Datterino e continuate la cottura per 30 min.
Step 3
  • Step 1

    Lavate la carne del coniglio e tagliatela in pezzi

  • Step 2

    Fate rosolare la carne in padella con l'olio extravergine di oliva, la cipolla precedentemente fatta dorare e il rosmarino.

  • Step 3

    Dopo qualche minuto aggiungete il sale e il GranRagù Star con Datterino e continuate la cottura per 30 min. o comunque fino a quando il vostro coniglio sarà ben cotto. Se necessario durante la cottura aggiungete dell'acqua perché la carne non si asciughi troppo.

La carne di coniglio, che oltre a essere buona è anche poco grassa, può essere insaporita facendo ricorso a numerose e diverse ricette. 

Provate, ad esempio, la rolata di coniglio che potete preparare anche in proporzioni più piccole secondo la ricetta ligure, con l'aggiunta delle olive taggiasche. Zucca, capperi e olive sono un contorno delicato per una carne altrettanto delicata. Il coniglio all'aglio va bene per chi ha predilizione per i gusti forti.

Il coniglio si abbina perfettamente alle lenticchie per comporre un caldo minestrone invernale. Si può inoltre accompagnare ai cavoletti di Bruxelles o cucinare semplicemente in umido con le verdure.

Come cucinate di solito il coniglio? Fatecelo sapere! 

 

 

 

Consigli di preparazione: Coniglio alla cacciatora

Se preparate la carne in anticipo e poi avete necessità di riscaldarla prima di portarla in tavola, aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco: aiuterà a stemperare il sugo e a farvi avere una carne morbida e profumata.

Altri contenuti che ti potrebbero interessare...

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow