Mafaldine alla norma

Mafaldine alla norma

4 Voti | 0 Commenti

Oggi abbiamo proprio voglia di un piatto di pasta fumante, ma uno un po' diverso dal solito. E allora, ci siamo ispirati alla famosa ricetta siciliana e abbiamo preparato la nostra pasta alla Norma. Siete curiosi di sapere in che cosa consiste la nostra variante? Non vi resta che mettere in dispensa gli ingredienti principali, la pasta e le melanzane e lanciarvi nella lettura, nonché preparazione, di questa saporita ricetta. Non perdete tempo!

  • 20-40 min
  • 4
  • Facile
  • Primi

Ingredienti

  • 300 g

    di mafalde

  • 250 g

    di melanzane

  • 200 ml

    di Pummarò Star Vellutata

  • 90 g

    di parmigiano reggiano

  • 2 cucchiai

    di olio extravergine di oliva

  • 1 spicchio

    di aglio intero

  • Q.B.

    di basilico fresco

  • 1 pizzico

    di sale

  • 1 pizzico

    di pepe

  • 2

    scalogni

Dai il tuo tocco personale!

Preparazione: Mafaldine alla norma

Mondate le verdure; tagliate a cubetti le melanzane e affettate finemente lo scalogno. Soffriggeteli in un wok con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva.
Step 1
Unite al soffritto 1 spicchio di aglio pressato e lasciate rosolare. Quindi, eliminate l’aglio, aggiungete 200 ml di Pummarò Star Vellutata, sale e pepe e lasciate cuocere il sugo per almeno 15 min. Se necessario aggiungere un po’ d’acqua (potete usare l’acqua di cottura della pasta). A cottura quasi ultimata, unite del basilico fresco.
Step 2
Nel frattempo, lessate la pasta in abbondante acqua salata per i minuti indicati sulla confezione. Al termine della cottura, scolatela e fatela saltare nel sugo alla norma. Aggiungete il parmigiano grattugiato (o pecorino) prima di servire in tavola.
Step 3
  • Step 1

    Mondate le verdure; tagliate a cubetti le melanzane e affettate finemente lo scalogno. Soffriggeteli in un wok con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva.

  • Step 2

    Unite al soffritto 1 spicchio di aglio pressato e lasciate rosolare. Quindi, eliminate l’aglio, aggiungete 200 ml di Pummarò Star Vellutata, sale e pepe e lasciate cuocere il sugo per almeno 15 min. Se necessario aggiungere un po’ d’acqua (potete usare l’acqua di cottura della pasta). A cottura quasi ultimata, unite del basilico fresco.

  • Step 3

    Nel frattempo, lessate la pasta in abbondante acqua salata per i minuti indicati sulla confezione. Al termine della cottura, scolatela e fatela saltare nel sugo alla norma. Aggiungete il parmigiano grattugiato (o pecorino) prima di servire in tavola.

Volete sapere da dove trae origine il nome di questa ricetta? Non è difficile, arriva dall'opera. Secondo le cronache, la salsa alla Norma fu inventata a Catania per rendere un omaggio al compositore catanese Vincenzo Bellini. C'è tutta la solarità della Sicilia in questo piatto!

Consigli di preparazione: Mafaldine alla norma

L’aglio serve ad insaporire il soffritto di scalogno e melanzane, ma non è necessario che resti in padella sino al termine della cottura: potete eliminarlo dopo aver cotto le melanzane, prima di unire Pummarò Star Vellutata alla preparazione.

Altri contenuti che ti potrebbero interessare...

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow