Uova ripiene con contorno di misticanza

Questa idea è praticamente perfetta, se si vuole portare in tavola un piatto rapido e facilissimo da preparare e poi correre a fare un tuffo al mare o in piscina. Non soltanto vi farà risparmiare tempo, ma centra l'obbiettivo di poratare in tavola una portata saporita e leggera.Leggi di più...

  • 10-20 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

  • Tigullio GranPesto Senz'Aglio

Preparazione Uova ripiene con contorno di misticanza

  • In un pentolino, cuocete le uova in acqua fredda, per 8 min. a partire dal momento in cui hanno preso il bollore.

    Step 1

    In un pentolino, cuocete le uova in acqua fredda, per 8 min. a partire dal momento in cui hanno preso il bollore.

  • Nel frattempo, lavate l'insalata e disponetela su un piatto da portata.

    Step 2

    Nel frattempo, lavate l'insalata e disponetela su un piatto da portata. Spellate quindi le uova sode, tagliatele a metà e privatele del tuorlo. Mescolate il tuorlo delle uova con 3 cucchiai di Tigullio GranPesto Senz'Aglio sino ad ottenere un composto omogeneo.

  • Step 3

    Farcite le uova con il composto ottenuto e adagiatele sull'insalatina e i germogli. Condite con poco olio extravergine di oliva, aceto balsamico, sale e pepe e portate in tavola.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Uova ripiene con contorno di misticanza

Preparate in casa i germogli utilizzando un vaso di vetro con tappo a rete di metallo: potrete così scegliere personalmente la tipologia di semi da far germogliare e li avrete sempre freschi e pronti all'uso.

Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

Oggi prepariamo uova sode e insalatina (che se volete potete aricchire con dei germogli). La novità consiste nel farcire le uova con il proprio tuorlo mescolato al pesto. Ricordate di avere sempre a portata di mano - soprattutto in vacanza - una confezione di Tigullio GranPesto (nelle varie varianti) e non rimarrete mai a corto di idee!

Questa ricetta utilizza le uova sode. Può sembrare evidente, ma a volte, non lo è, così vi ricordiamo di seguito come cuocerle.  

La regola d'oro vuole che si immergano le uova in abbondante acqua fredda; si porta l'acqua a ebollizione e, a partire da quel momento, si contano 8 minuti. Una volta trascorso questo tempo, si spegne il fuoco e si sciaquano le uova in abbondante acqua fredda.

È importante raffreddare le uova prima di sbucciarle. Quest'operazione vi permette di eliminare i gusci lasciando intatto l'albume rappreso.