Insalata di pasta al pesto e cherry

Una fresca pasta estiva che si preparare in pochi minuti. Sarà perfetta come piatto unico prima di andare alla spiaggia o da portare al lavoro nel tupperware.Leggi di più...

  • 20-40 min
  • Facile
  • 4 persone

Ingredienti

  • Tigullio GranPesto Cremoso

Preparazione Insalata di pasta al pesto e cherry

  • In una pentola mettete abbondante acqua salata

    Step 1

    In una pentola mettete abbondante acqua salata con un poco di sale e quando inizia a bollire buttate la pasta. La lasciate cuocere per il tempo indicato nella confezione. Quando è pronta la togliete dal fuoco e la scoliamo.

  • Tagliate a pezzettini i cento grammi di prosciutto

    Step 2

    Tagliate a pezzettini i cento grammi di prosciutto, i cinquanta grammi di peperone e i quaranta grammi di acciughe.

  • Lavate i pomodorini cherry e li tagliate a metà.

    Step 3

    Lavate i pomodorini cherry e li tagliate a metà. Tagliate a metà anche le olive. Mescolate tutti gli ingredienti in una ciotola dove andrete ad aggiungere, per ultima, la pasta. Girate bene per mescolare tutti gli ingredienti.

  • Step 4

    Per finire, aggiungete il pesto, previamente allungato con un poco di acqua di cottura della pasta. Girate bene e amalgamate il tutto.

Valuta questa ricetta

Consigli per cucinare Insalata di pasta al pesto e cherry

Trucco: snocciolare le olive in casa

Se erroneamente avete comprato delle olive con il nocciolo ma vi occorrono snocciolate, niente paura, vi spieghiamo come risolvere facilmente il problema. Vi basterà disporre di un coltello dalla punta piatta. Mettete l’oliva sopra un tagliere e iniziate  a schiacciarla premendo verso il basso. Noterete come il nocciolo inizia a uscire dalla polpa. Continuate a fare pressione fino a che esca fuori del tutto.

Prova il nuovo Gran Ragù con Polpette

nella versione Classica e Salsiccia

Gli ingredienti sono già pronti, basta lavorarli bene per lasciarsi trascinare dal bouquet di sapori che pasta, verdure e pesto sapientemente mescolati sanno scatenare nel palato. È un piatto che si prepara e si conserva nel frigorifero per qualche giorno per poterlo tirare fuori al momento giusto!

Prima di aggiungere il Tigullio Gran Pesto Delicato, ricordate di allungarlo con un poco di acqua di cottura che avrete messo da parte per tempo. È sempre bene utilizzare il pesto un poco diluito con l'acqua di bollittura per recuperare tutta la cremosità della salsa e rendere il piatto più gustoso.