5 regali "culinari" per la Festa della Mamma

Il giorno della mamma è dietro l’angolo e se, come tutti, siete affannosamente alla ricerca di un regalo personalizzato che trasmetta tutta la stima e l’amore che sentite per il vostro “angelo del focolare”, date un’occhiata alla nostra selezione.

Ma prima, ricordiamo da dove nasce questa festa dedicata a tutte le mamme che, oltre a essere occupate nella vita pubblica e lavorativa, tanta parte hanno nel reggere le redini delle famiglie, senza nulla togliere ai papà!

Tra marzo e maggio, in quasi tutti i paesi del mondo si celebra questa giornata – in date differenti – in onore alla maternità. Come molte delle tradizioni occidentali dell’ultimo secolo, anche questa “invenzione” è americana, anche se non bisogna dimenticare che nei secoli la capacità di fare figli (fertilità) della donna veniva celebrata con riti ancestrali sin dal paleolitico e il neolitico. Il rito di Cibele – la Grande Madre – si tramandò dalla Grecia alla Roma antica e questo potrebbe essere uno degli antenati di questa festa, oggi molto più “commerciale”, o meglio più in stile USA.

In America il “Mother’s Day” (giorno della mamma), cominciò a essere una festa ufficiale a partire dal 1914 e piano piano si espanse a tutti i paesi occidentali, soprattutto dall’epoca del Boom economico. Nel nostro paese la data varia ma è sempre collocata durante la seconda domenica di maggio. Per questo il 12 di maggio tutte le mamme italiane riceveranno il loro speciale omaggio.

Ed ora,  ecco la nostra top-5 di regali “utili” e “dilettevoli” che ruotano attorno al mondo della cucina, senza per questo dover  necessariamente “relegare” le nostre mamme attorno ai fornelli, anzi!

 

Cake design, che passione! Arriva il kit online

Avete presente quelle torte che si vedono nei film americani, molto spesso durante matrimoni, compleanni o occasioni speciali? Queste sono le cake design: molto scenografiche, decorate con arte. Una base in pan di spagna ripiena di chantilly, marmellata o crema di burro e il gioco è fatto! O quasi, manca, infatti, la glassa che può essere di cioccolato, burro o zucchero. Per il “design”, la fantasia ha piede libero. La vostra mamma ama la pasticceria e per le feste in famiglia “le torte le prepara lei?”. Ebbene, nei vari siti ci siamo imbattuti in deliziosi kit fai-da-te che potranno dare le dritte giuste alla vostra mamma pasticcera per preparare le torte artistiche o le famose cupcake , ormai tanto di tendenza. Online si trova un kit per torte con tanto di tortiere, stampi, siringhe e molti “strumenti del mestiere”. Sul sito di Guardini  i simpatici kit si trovano attorno ai 20/30 €.

 

Corso di sushi per le amanti del pesce crudo

È una tradizione giapponese che sta prendendo sempre più piede nel Belpaese, la vostra mamma è fan di questi deliziosi bocconcini formati da un letto di riso bianco sul quale si appoggiano pezzi di pesce crudo? Dal salmone al tonno passando per i gamberetti o le uova di caviale, sono tante le combinazioni possibili e non è mica detto che tutti sappiano preparare un buon sushi e conoscano tutti i  segreti di come cuocere il riso al punto giusto. Ecco dunque che un corso di cucina tutto centrato sulla preparazione del sushi, potrebbe essere l’idea giusta. Noi ne abbiamo selezionato uno che ci pare ben articolato, quello della scuola di Teatro 7 in provincia di Milano. Ma sono molte le scuole di cucina o i corsi online che si possono scegliere. Nel caso specifico il costo è di 80€, con degustazione finale dei manicaretti. Tutte le informazioni sul sito

 

Fornelli colorati e sempre a posto

Che noia la pulitura dei fornelli a fine pasto! Oltre a dare una mano quando si tratta di rassettare la cucina, quello che potrete fare e regalarle un accessorio sfizioso e utile allo stesso tempo. Ci siamo imbattuti in due copri-fornelli in vetro decorati con coloratissimi tulipani. Servirà per proteggere e abbellire il piano cottura. Volete mettere? Una cucina in fiore renderà più allegro l’ambiente di lavoro e magari servirà d’ispirazione per preparare pranzetti saporiti e profumati. Sul sito d.mail.it , questi accessori si trovano a 34,99 €

 

 

Oggi per la mamma cucinate voi!

Può darsi che nelle vostre case “il privilegio” di mettere insieme il pranzo con la cena non tocchi soltanto a lei, ma se la vostra è una di quelle super mamme, che di solito non lasciano il posto da “capitano della cucina”, bè, per quel giorno, obbligatela a stare seduta con un buon libro o a prendersi cura di lei, mentre del pranzo o della cena ve ne occupate voi! Un piccolo aiuto? Date un’occhiata al nostro menù speciale “festa della mamma”, pensato apposta per chi il giorno della sua festa ha deciso che la mamma si riposi! Per finire, suggeriamo una fantastica ricetta per preparare una torta alle fragole a forma di cuore: facile da preparare, quanto bella da vedere. Siamo sicuri che scorreranno fiumi di lacrime … di gioia e commozione, naturalmente! 

 

Insieme in Agriturismo per ritrovare i sapori di un tempo

E se le proponeste una scappata in campagna, dove ritrovare i sapori di un tempo? Un pranzo o una cena in un agriturismo alla riscoperta dei sapori autentici, di piatti cucinati con ingredienti genuini, lontani dai clamori del traffico cittadino sarà corroborante per tutta la famiglia. In primavera, poi, i prodotti della terra sono ancora più generosi grazie alla verdura di stagione, dalle fave, ai piselli passando per zucchine e asparagi, che serviranno di accompagnamento agli arrosti o alle carni alla brace.

Tra i numerosi indirizzi, nel Cilento, la cucina tradizionale a base di pasta fatta in casa sughi, carni e antipasti stuzzicanti si possono gustare da Zio Cristoforo . Rimontando su per lo stivale, in Toscana troverete molti angoli verdi dove poter sedere attorno a una tavola imbandita di prelibatezze di questa terra, tra cui la porchetta e i famosi insaccati con le focaccine. Tra i molti, Villa Caprareccia offre un pranzo speciale il 12 maggio a partire da 20 €. Sempre attorno ai 25/35€ sono articolati i menù speciali dell’agriturismo La Nuova , a base di lepre in salmì e ravioli di zucca, i piatti tipici di Bergamo e dintorni. 

Vota questo articolo