Una donna di campagna nelle cucine di Mitterrand

È nelle sale in questi giorni “La cuoca del Presidente”, il film gastronomico dell’anno, che narra le vicende di una cuoca di campagna chiamata da François Mitterrand a dirigere le cucine dell’Eliseo.

Chi è Danièle Mazet Delpeuch? Fino a poco tempo fa un’emerita sconosciuta, ma da qualche settimana, la cuoca “star” del presidente Mitterrand.

È,  infatti, dedicato alla parabola di questa semplice chef di campagna – anche se parliamo del sontuoso Perigord -  il film di Christian Vicent che fa indossare a Catherine Frot i panni della Delpeuch, nel film Hortense Laborie. 

Fu durante il suo secondo mandato (1988) che Mitterrand disse chiaramente ai suoi collaboratori “voglio una donna di campagna nelle mie cucine”.

Da qui inizia la storia di Danièle, rimasta per due anni all’Eliseo a preparare le delizie dell’haute cousine francese per un presidente veramente speciale.

 
Avete Visto il Film? Se vi è piaciuto - o meno - fatecelo sapere!

 

Vota questo articolo