Un tè per ogni momento

Ogni momento è quello buono per prendersi una pausa e pensare un po’ a sé o per condividere questi istanti con gli amici.

Accompagnare questi momenti con cibo e bevande è spesso la maniera giusta per la riuscita di quello che ci siamo proposti di fare.

Che ne dite di un tè o una tisana per rilassarsi, meditare, discutere, drenare, idratarsi e cucinare?

Eccovi alcuni buoni motivi per non mancare mai il vostro appuntamento con il tè!

Se la mattina inizia un po’ sottotono, un tè nero classico è quello che ci vuole per fare il pieno d’energia per la giornata. L’alternativa è il tè verde che, oltre a risvegliarci, ha note qualità diuretiche ed è tra le bevande consigliate dagli esperti per il controllo del peso.

Vi state preparando per la vostra lezione di Yoga e siete un po’ in anticipo? Se volete già mettervi in modalità “meditazione”, preparate il terreno con una tazza di Sognid’oro Tisana Rilassante, vi servirà anche per fare un intervallo quando fate i vostri esercizi a casa e arrivare dolcemente al vostro “savasana”.

Le nostre nonne, in caso di necessità, ricorrevano alle erbe e lo facevano con grande saggezza e cognizione di causa, Sognid’oro Tisana Depurativa, a base di tarassaco, può essere la buona compagna per un pomeriggio detox.

Se in uno di quei pomeriggi di primavera non siete in vena di uscire, invitate le amiche, preparate dei profumati tè alla frutta (tra i nostri tè avete la scelta tra pesca, limone, frutti di bosco). Prima di ciò, mettete mano ai fornelli e preparate dei dolcetti - noi suggeriamo dei trendy bon bon vegani - e condividete questo momento di “pigrizia” in modo produttivo: mangiando, bevendo e chiacchierando!

Se la giornata è stata dura e, la sera fate fatica a conciliare il sonno, con Sognid’oro Camomilla setacciata, potrete trovare un valido supporto e attendere con meno ansia l’arrivo del sonno ristoratore.

Con il tè si può anche cucinare. Chi, infatti non ama il liquore e cerca un’alternativa per inzuppare il dolce, può fare come noi, usare il Tea Star Classico e preparare un favoloso zuccotto. Leggete qui!

 

Vota questo articolo