Street food fatto in casa

È la grande tendenza già da alcuni anni. Chi non cede alla tentazione di fermarsi davanti ai food trucks che tapezzano molte nostre città e divorare panini, polpettine, hamburger, piadine, trapizzini, gaufre?

Negli ultimi tempi, in tutt’Italia sono sorti anche locali che riproducono il cibo, che un tempo, si poteva comprare e degustare solamente per la strada, con estremo successo di pubblico.

Oggi, vi riproponiamo alcuni di questi stuzzichini per organizzare in casa (o in giardino o ai bordi della piscina) uno street food party a cui i convitati, grandi e piccoli, faranno senz’altro onore: convertitevi nel re dello street food per un giorno!

Crocchette. Una ricetta di crocchette di pesce e patate. Perfette per far mangiare il pesce ai bambini e gratificare il palato degli adulti.

Sandwich. Il classico sandwich di pollo d’ispirazione USA con prosciutto cotto, lattuga, formaggio e maionese: una passeggiata tra le vie di New York!

Wrap. Una ricetta ultra semplice di wrap di pollo, "italianizzato" con l'aggiunta delle immancabili verdure della dieta mediterranea. Un’eccellente idea per il pranzo o per l’aperitivo.

Panzerotto. Mettete una spennellata di rosso nel tipico calzone o panzerotto aggiungendo un po’ di Gran Ragù Star Classico e tante verdure. In pendant, potete preparare anche i panzerotti dolci, una leccornia farcita con mandarle e cioccolato.

Trapizzino. A metà strada tra la pizza e il panino, o meglio una pizza imbottita a forma di panino, ultimo nato come cibo di strada. Comunque sia non potrà mancare il trapizzino nel vostro street food party. Noi l’abbiamo imbottito con cavolo, maionese e tonno. 

Piadina. Un viaggio in Emilia Romagna con un profumo di Francia: nella nostra piadina rapida abbiamo aggiunto il formaggio brie per renderla più saporita e gustosa.

Con queste ricette e spunti abbiamo voluto coniugare lo street food con i gusti e i sapori della tradizione italiana. Ci siamo riusciti? Che ne pensate?

Vota questo articolo