Menù per gli amanti della zuppa

C’è chi non riesce a immaginare un pranzo o una cena d’inverno senza una zuppa o una minestra. E se pensiamo alle giornate grigie e corte e al clima rigido di questa stagione, un piatto che riscalda il corpo (e l’anima) è proprio quello che ci vuole. Insomma, non solo pastasciutta … potrebbe essere il motto di questo menù che proponiamo oggi a tutti coloro che amano tuffare il cucchiaio piuttosto che affondare la forchetta, per rifocillarsi nelle fredde serate invernali. Prendete nota!

ricetta zuppa

Zuppa di cavolo nero

Sono note le molteplici qualità del cavolo nero o “cavolo nero di Toscana”, ingrediente principe della famosa ribollita. Ma senza voler andare troppo sul complicato questa verdura, tipicamente invernale, si adatta perfettamente a ogni tipo di minestra e zuppa. Oltreché per il suo sapore, la zuppa di cavolo porterà allegria sulla vostra tavola, grazie al verde brillante che la caratterizza! 

ricetta zuppa

Zuppa di riso ai frutti di mare

Non è detto che, se stiamo pensando a un menù "zupposo", dobbiamo rinunciare a mettere qualcosa di duro sotto i denti. Il riso, prodotto nazionale per eccellenza assieme alla pasta, si presta benissimo a questa portata, che è una sorta di minestra a base di frutti di mare: rana pescatrice, scampi, vongole e cozze. Questi i compagni d’avventura di un viaggio che finirà con grande soddisfazione in pancia ai gourmand della zuppa! 

zuppa

Mousse di pistacchio

E sul versante del dessert, che cosa c’è di più simile a una zuppa se non una mousse? Tra le tante proposte, scegliamo un cremoso dolce al cucchiaio che ha come protagonista principale il pistacchio. Per questo dolce, suggeriamo di utilizzare la famosa varietà di pistacchi di Bronte. Vanto della pasticceria siciliana, i pistacchi che vengono prodotti nell’omonima cittadina ai piedi dell’Etna, racchiudono una dolcezza infinita. Sarà per questo che vengono ampiamente utilizzati per la preparazione dei famosi torroni, gelati e dolci tipici dell’isola?

Vota questo articolo