Italiani appassionati in cucina

Sono sempre più numerosi gli italiani che oltre ad amare la buona tavola, si dedicano a preparare da sé le pietanze. Ovvero la cucina è diventata una degli hobby preferiti del Belpaese.

Un italiano su due cucina da sé i propri pasti. Per quanto riguarda, però, la distinzione tra sessi, le percentuali sono molto dispari: 35% gli uomini e 71% le donne.  Il 46% degli intervistati ha dichiarato di mettersi ai fornelli più per “piacere”, che per “dovere”.

Questi i risultati del sondaggio, presentato in una puntata speciale di MasterChef Italia, effettuato da Astraricerche su 1.000 intervistati (dai 18 ai 70 anni), che rappresentano uno spaccato della società italiana.

Nello Stivale, “mangiare” è un fattore culturale molto importante, che, peraltro, rimanda anche all’immensa varietà regionale, vanto della gastronomia italiana.

Non sappiamo che cosa piace di più cucinare ai connazionali: saranno lasagne al forno, risotti o ravioli i piatti preferiti degli italiani? Magari, lo scopriremo nella prossima statistica!

 

E voi, cucinate per piacere o per dovere? Fatecelo sapere!

 

 

 

 

 

 

 

 

Vota questo articolo