I piatti sorpresa del 3º ristorante al mondo

Con un onorevole terzo posto tra i migliori 50 ristoranti al mondo (selezione The World’s 50 Best Restaurants 2013), l’Osteria Francescana di Massimo Bottura, si conferma come una delle migliori ambasciate della cucina italiana. Ma che cosa si mangerà nel terzo miglior ristorante del mondo?

La pasta e fagioli è tra i piatti stella del “pluripremiato” Massimo Bottura. Un piatto classico re-interpretato da uno degli chef italiani più creativi che, dalle sue radici modenesi trae la linfa per realizzare una cucina di piatti tradizionali e pieni di sorprese.

E così, la pasta e fagioli diventa “compressione di pasta e fagioli” e si presenta in un bicchiere, con la garanzia per il nostro palato di ritrovare, in una forma insolita, il gusto intatto di un piatto che ci riporta all’infanzia. Ma non finisce qui! La mortadella è una mousse che promette un viaggio voluttuoso. Il risotto è, niente di più classico che un “cacio e pere”, ma  questo è soltanto uno scrigno che racchiude altri tesori ...

Per potersi permettere uno di questi “viaggi” tra emozioni sensoriali diverse all'Osteria Francescana, i menù degustazione partono da 110 € a persona.

 

Avete mai provato i piatti alla "Bottura"? Condividete con noi la vostra esperienza!

 

Credits Foto:

Memory of a mortadella, Osteria Francescana. Foto P.M.

Compressione di pasta e fagioli. Osteria Francescana. Foto Paolo Terzi

 

 

 

 

Vota questo articolo