Astenia di primavera

Con l’arrivo della primavera, è normale sentirsi deboli, sia fisicamente che mentalmente, e mancare di vitalità. Questi sintomi indicano uno stato che, clinicamente, si definisce astenia ovvero “mancanza di forze”.

Le cause possono essere varie, anche se, generalmente si imputano a una fase di adattamento dell’organismo, che si manifestazno, così come accade per le allergie primaverili, con l’arrivo della bella stagione. Di carattere lieve e transitoria, normalmente, l’astenia di primavera si risolve nel giro di poco tempo.

Che fare?

Gli esperti sono unanimi nel dire che, per prevenire e combattere l’astenia di primavera, basta mantenere uno stile di vita e un’alimentazione sani. Di seguito, alcuni consigli utili:

Per affrontare la giornata, fate il pieno di energia cominciando da una buona colazione. Evitate gli alimenti ricchi di zuccheri e grassi, come i dolci e le merendine, e optate per alimenti ricchi di fibra, che rilasciano energia nell’organismo, in modo graduale per tutta la mattina.

Per il pranzo, privilegiate piatti a base di pasta o riso, meglio se integrali, abbinati a verdure di stagione. Questi alimenti garantiscono il giusto apporto di vitamine e minerali, oltreché di carboidrati complessi e fibra, che donano un senso di sazietà a lungo termine e liberano energia nel vostro organismo poco a poco. 

Ricordate che la cena deve essere leggera. Questo aiuterà a evitare problemi di digestione che potrebbero rendere difficile il riposo notturno. Inoltre, cercate di cucinare con pochi grassi.

Riposate il giusto numero di ore. Cercate di dormire almeno da 7 a 8 ore per notte.

Cercate di mantenere degli orari fissi, per coricarvi, svegliarvi la mattina e consumare i pasti.

Fate un’attività fisica moderata. Questa predispone il corpo al riposo notturno.

Esistono gli alimenti che aiutano a combattere la stanchezza primaverile? 

La natura è provvida e saggia e, con l’arrivo della primavera, mette a disposizione di noi esseri umani una moltitudine di frutta e verdure di stagione eccellenti, non soltanto per l’aspetto e il sapore ma anche per la composizione dei suoi nutrienti. Per questo motivo, se consumate frutta e verdura di stagione, assicurate all’organismo il buon apporto di vitamine e minerali, che vi aiuteranno a sentirvi meglio e con più energia.

Di seguito, un elenco di alimenti tipicamente primaverili.

Carciofi

I carciofi son uno degli alimenti che contengono più fibra. Per questo motivo sono altamente sazianti. I carboidrati in essi contenuti forniscono l’energia necessaria alla giornata, mentre il loro elevato contenuto di acqua aiuta a mantenere idratato l’organismo, visto che, con l’elevarsi delle temperature, il corpo tende a perdere acqua. Non dimenticate, dunque, di mantenere sempre ben idratato il vostro organismo. E se volete un piatto a base di questa verdura miracolosa in combinazione originale, ecco la nostra proposta di polpettine di carciofi in umido.

Asparagi 

Gli asparagi, grazie all’elevato contenuto di fibra, vi aiuteranno a regolare l’appetito e, in tal modo, a controllare il ritmo dei pasti. Inoltre, sono ricchi in vitamine antiossidanti, come la E e la C. Volete fare un pieno di vitamine e sapore? Provate la nostra ricetta di spiedini di pollo con asparagi 

Piselli freschi

Sono tra i primi a spuntare in questa stagione. Legumi, e non già verdure, come erroneamente molti credono, i piselli hanno un alto  valore nutrizionale, di cui approfittare ampiamente. I piselli contengono carboidrati, proteine, fibre e vitamine e sono un alimento completo: forniscono energia, oltreché vitamine (come la C), minerali e acido folico. Con i piselli si può preparare un secondo leggero o un antipastino di stagione come questi barattolini di menta e prosciutto.

Fragole

Le fragole sono la frutta stella della primavera. E, sebbene si possono trovare fragole di serra praticamente nel corso di tutto l’anno, questo è il momento giusto per acquistarle perché sono nel momento del loro massimo splendore e, quindi ancora più colorate, profumate, ricche di sapore e nutrienti. Pochi, probabilmente, sanno che le fragole sono molto ricche di vitamina C, ancora più delle arance. Nella loro composizione, ritroviamo anche il ferro che, grazie alla vitamina C, risulta più facile da assorbire. Ma, tra le sue principali proprietà, possiamo dire che le fragole piacciono veramente a tutti! Per gustare questo frutto succoso, vi proponiamo una combinazione "piccante", spiedini di frutta con fragole, banane, cioccolato e peperoncino ... e con questi, la stanchezza passa di sicuro!

 

Vota questo articolo