Trenette al pesto

Trenette al pesto

3 Voti | 0 Commenti

Le trenette al pesto sono un primo piatto ligure facile e veloce da realizzare.Vediamo insieme come prepararle.

Come prepariamo le trenette al pesto

Le trenette al pesto sono la pastasciutta ligure più famosa: un buon primo piatto che, preparato alla maniera classica con i fagiolini, diventa anche un perfetto piatto unico. Sono ottime servite da sole oppure in abbinamento con un secondo leggero a base di carne o pesce. Il nostro trucchetto per rendere la ricetta più veloce da preparare consiste nell'utilizzare il pesto già pronto. Con un barattolo di Tigullio GranPesto Senz'Aglio, porterete a compimento la vostra opera in quattro e quattr'otto.

Un tempo, le trenette, tipiche del genovese, venivano fatte in casa. Oggi, nella maggioranza dei casi, si comprano già fatte. La ricetta classica aggiunge, oltre ai fagiolini, anche le patate, cosa che vi consigliamo di fare nel caso in cui volete portare in tavola un piatto più corposo e nutriente, perfetto anche per i bambini. Naturalmente, fagiolini e patate devono essere cotti prima della pasta, che va aggiunta all'ultimo momento, quando entrambi saranno già cotti.

Un buon piatto di trenette al pesto risulta ancora più profumato e saporito quando si porta in tavola appena condito con un'abbondante spolverata di parmigiano. Ricordiamo anche che tutta la pasta condita con il pesto è buona anche fredda. Se avanza, conservatela nel frigorifero e consumatela come piatto freddo il giorno seguente.

Buon appetito!

  • 20-40 min
  • 4
  • Facile
  • Primi

Ingredienti

  • 250 g

    di trenette

  • 1 confezione

    di Tigullio GranPesto Senz'Aglio

  • 200 g

    di fagiolini freschi

  • 2 cucchiai

    di parmigiano grattugiato

  • Q.B.

    di sale

  • 1 cucchiaio

    di olio extravergine di oliva

Dai il tuo tocco personale!

Preparazione: Trenette al pesto

Lavate e mondate i fagiolini. In una pentola capiente, cuoceteli in abbondante acqua salata per 15 min.; scolateli badando di conservare l’acqua di cottura.
Step 1
Quindi, nell’acqua di cottura dei fagiolini, cuocete le trenette per il tempo indicato sulla confezione.
Step 2
In una padella, scaldate il contenuto di 1 confezione di Tigullio Gran Pesto Senz'Aglio con l’olio extravergine di oliva
Step 3
  • Step 1

    Lavate e mondate i fagiolini. In una pentola capiente, cuoceteli in abbondante acqua salata per 15 min.; scolateli badando di conservare l’acqua di cottura.

  • Step 2

    Quindi, nell’acqua di cottura dei fagiolini, cuocete le trenette per il tempo indicato sulla confezione.

  • Step 3

    In una padella, scaldate il contenuto di 1 confezione di Tigullio GranPesto Senz'Aglio con l’olio extravergine di oliva; aggiungete la pasta e poi i fagiolini. Mantecate con il parmigiano e servite il piatto ben caldo.

Con il pesto, potete cucinare numerosi piatti saporiti e profumati. Ecco di seguito una selezione delle nostre proposte.

Una scelta di antipasti: i bicchierini tricolore con ricotta fresca, pomodoro e basilico; le frittelline farcite con asparagi e salvia; una delicata mousse di timo e carote.

Una selezione di primi: le chicche di patate al pesto e acciughe; il riso pilaf con telline pesto e prezzemolo; le farfalle al pesto con fagiolini patate e olive.

I secondi per l'estate e l'inverno: un'insalata di pasta fredda con cherry e pesto; la frittata di tagliolini all'uovo conditi con il pesto; la millefoglie di zucchine al pesto

Cucinate il vostro piatto preferito e condividetelo con noi! 

Consigli di preparazione: Trenette al pesto

Se, al momento di condire la pasta, il pesto risulta troppo secco, allungatelo con l'acqua di cottura: otterrete un bel piatto profumato e cremoso!

Altri contenuti che ti potrebbero interessare...

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow