Scaloppine alla pizzaiola con polenta

Scaloppine alla pizzaiola con polenta

1 Voti | 0 Commenti

Le scaloppine alla pizzaiola con la polenta sono un secondo completo da poter preparare abbastanza velocemente, grazie all'accoppiamento con la polenta già pronta. Le prepariamo insieme?

Prepariamo le scaloppine alla pizzaiola con la polenta

Per preparare le fettine di carne alla pizzaiola scegliete i tagli di carne più sottili e teneri. Le abbiamo rese più appetibili e saporite grazie all'aggiunta del sugo e della mozzarella. In questo modo, i vostri bambini potranno usufruire di un piatto di carne al sapore di pizza.

Le scaloppine alla pizzaiola con il plus della polenta sono un piatto molto casalingo e piacciono a grandi e piccini. Possono sopperire tranquillamente il primo piatto e incorporano il secondo.

Gli ingredienti per prepararle sono il sottofiletto, il provolone, la polenta, il GranRagù Star con Datterino (perfetto per l'effetto pizza), spezie e odori. Per il resto, seguendo la ricetta, sarete in grado di preparare un buon piatto in poco tempo.

Per questo motivo, le scaloppine sono un'ottima opzione per il pranzo di tutti i giorni e per quando i bambini arrivano a casa affamati da scuola e non c'è tempo di preparare il primo e il secondo. Basta fare un po' di scorta in cucina (o scongelare la carne che tenete nel congelatore) e, in poco più di un quarto d'ora, sarà pronto in tavola!

  • 40-60 min
  • 4
  • Facile
  • Secondi

Ingredienti

  • 1 confezione

    di GranRagù Star con Datterino

  • 4 fettine

    di sottofiletto

  • 8 fettine

    di provolone

  • 1 confezione

    di polenta precotta

  • 1 cucchiaio

    di olio extravergine di oliva

  • 1 pizzico

    di sale

  • 1 pizzico

    di pepe

  • Q.B.

    di alloro

Dai il tuo tocco personale!

Preparazione: Scaloppine alla pizzaiola con polenta

Su un tagliere, battete il sottofiletto con il batticarne; riducetelo a fettine di piccole dimensioni.
Step 1
Nel frattempo, tagliate la polenta precotta in fettine dello spessore di circa 1/2 cm.
Step 2
Disponete su una piastra ben calda le fettine di polenta e grigliatele da ambo i lati. Servite le scaloppine con le fettine di polenta ancora calde.
Step 3
  • Step 1

    Su un tagliere, battete il sottofiletto con il batticarne; riducetelo a fettine di piccole dimensioni. In una padella, rosolate la carne in 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva per qualche minuto. Poi aggiungete il contenuto di 1 lattina di GranRagù Star con Datterino. A cottura ultimata, coprite la carne con le fette di provolone.

  • Step 2

    Nel frattempo, tagliate la polenta precotta in fettine dello spessore di circa 1/2 cm.

  • Step 3

    Disponete su una piastra ben calda le fettine di polenta e grigliatele da ambo i lati. Servite le scaloppine con le fettine di polenta ancora calde.

Le scaloppine sono un ottimo secondo piatto e, come abbiamo detto, si preparano velocemente. Gli ingredienti da utilizzare sono, tutto sommato, molto pochi e danno risultati eccellenti. Insomma, rappresentano proprio il piatto passepartout di cui tutti hanno bisogno in cucina.

Se questa ricetta è riuscita ad appassionarvi, potete dare un'occhiata alle varianti presenti nel nostro sito. Tra queste, un classico immancabile: le scaloppine al limone. In questo caso, ricordate di tenere sempre una scorta di limoni nello scomparto delle verdure nel frigorifero. Ancora più ricche di profumo, le scaloppine agli agrumi, dove, oltreché il succo, pezzettini di agrumi aggiungono aromi alle carni.

Le scaloppine ai capperi vanno bene per chi ama i sapori un po' più sapidi. Quelle al tacchino usano una carne alternativa e più economica e quelle filanti sono altrettanto interessanti per il gusto dei bambini.

Se oggi decidete di portare in tavola la carne, non accontentatevi della solita fettina ma attingete a piene mani alle nostre proposte, poi fateci sapere quale preferite!

Consigli di preparazione: Scaloppine alla pizzaiola con polenta

Prima di cuocere le scaloppine è sempre meglio batterle in modo da appiattirle bene e ottenere la forma desiderata. Le scaloppine, infatti, devono essere sottili.

C'è un altro trucco che potete mettere in atto in modo da garantire la cottura perfetta delle fettine e serve per evitare che le carni si pieghino su se stesse.

È sufficiente fare alcune piccole incisioni tutt'intorno, prima di cucinarle. Rimarranno, così, piatte e si presenteranno ancora meglio. 

Altri contenuti che ti potrebbero interessare...

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow