Quiche radicchio e speck

Quiche radicchio e speck

1 Voti | 0 Commenti

Si compone di pochi ingredienti la quiche di oggi! Pasta sfoglia, radicchio e speck danno al vostro tortino un inconfondibile sapore forte e deciso e quanta delizia in una portata unica!

Come preparare la quiche con radicchio e speck in poco tempo

Versione francese della torta salata, la quiche ammette diversi tipi di farcitura: affettati, carni, verdure e formaggi. Quando non sappiamo che cosa portare in tavola per la cena o per il pranzo, racchiudere dentro un morbido cuore di pasta sfoglia alcuni tra questi ingredienti (che magari avete già nel frigorifero) può essere la soluzione. In abbinamento con una fresca insalata, la nostra quiche di oggi vi permette di presentare agli invitati, o anche semplicemente ai famigliari, un secondo piatto completo, estremamente saporito e facile da preparare. 

I prodotti già pronti offrono delle fantastiche soluzioni a coloro che quotidianamente vivono in una realtà fatta di corse senza fine tra la casa, la scuola dei bambini, il lavoro e viceversa. Grazie, infatti, al Tigullio GranPesto Radicchio e Speck, alla pasta sfoglia, che si può acquistare già pronta al supermercato, e a una testa di radicchio rosso, la torta salata di radicchio e speck si materializza in poco tempo tra le mani esperte del cuoco (o della cuoca) di turno. Vi basterà infornare e attendere per pochi minuti il completamento della cottura. 

La quiche di radicchio rappresenta la soluzione ideale per pranzi e cene ma è ottima anche da portare nelle gite fuori porta e trova la sua collocazione ideale sul tavolo dei buffet freddi o fra gli stuzzichini per aperitivi. In funzione dell'occasione, potete preparla come un'unica torta salata o in porzioni singole. Con un minimo di creatività, anche l'effetto scenico è assicurato.

E ora passate all'azione! Srotolate la pasta sfoglia e farcitela come vi suggeriamo nella nostra ricetta!

  • 20-40 min
  • 4
  • Facile
  • Secondi

Ingredienti

Dai il tuo tocco personale!

Preparazione: Quiche radicchio e speck

Stendete la sfoglia e con un coppapasta della dimensione e forma che preferite tagliatela in 4 formine con cui poi rivestirete le pirofile da forno.
Step 1
Rosolate in padella il radicchio tagliato a striscioline.
Step 2
In una ciotola unite un uovo sbattuto con il radicchio e il Tigullio GranPesto Radicchio e Speck e aggiustate eventualmente di sale.
Step 3
  • Step 1

    Stendete la sfoglia e con un coppapasta della dimensione e forma che preferite tagliatela in 4 formine con cui poi rivestirete le pirofile da forno.

  • Step 2

    Rosolate in padella il radicchio tagliato a striscioline.

  • Step 3

    In una ciotola unite un uovo sbattuto con il radicchio e il Tigullio GranPesto Radicchio e Speck e aggiustate eventualmente di sale. Farcite con il composto le mini quiche e fatele cuocere in forno caldo a 180° C per 20 min.

Bastano veramente pochi ingredienti per preparare una buona quiche che, dettaglio non trascurabile per il portafoglio, si può preparare con gli avanzi del pranzo del giorno prima e risultare quindi molto economica.

Avete cotto troppe verdure per preparare un contorno? Vi è avanzata la carne della domenica? In frigorifero vi sono rimasti pezzetti sparsi di formaggio? Sbattete delle uova, frullate gli avanzi, aggiungete un po' di formaggio parmigiano e vi ritroverete con un fantastico piatto pronto da portare in tavola. Chi potrebbe mai dire che si tratta di una vera e propria operazione di "riciclaggio degli alimenti" ?

E quante e quali quiche potete comporre con ingredienti che si trovano quotidianamente a portata di mano! Tra queste, la deliziosa quiche di porri e prosciutto, quella con le verdure o la quiche ai funghi da decorare, ad esempio, con una manciata di germogli misti. 

Se, infine, amate i piatti della tradizione, optate per la quiche lorraine, da preparare secondo la ricetta classica oppure da alleggerire in funzione degli ingredienti che avete già a disposizione. Per finire poi con una preparazione sfiziosa e veramente gourmet, ricordate che di questo piatto esiste anche la versione al formaggio. Lasciatevi tentare da una composizione decisamente golosa!  

Consigli di preparazione: Quiche radicchio e speck

Se volete servire delle quiche ben dorate, procuratevi un uovo in più, sbattetelo e spennellate bene la sfoglia prima di infornarle. Croccanti, dorate e profumate, in questo modo le vostre mini tortine batteranno tutti i record a tavola!

Altri contenuti che ti potrebbero interessare...

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow