Polpette di cous cous al ragù

Polpette di cous cous al ragù

1 Voti | 0 Commenti

Polpette di cous cous al ragù, il nostro secondo di oggi carico di sapore! Vi incuriosisce questa ricetta? Continuate a leggere!

Come preparare le polpette di cous cous al ragù

Possiamo preparare questo piatto quando siamo privi di ispirazione e vogliamo presentare in tavola una portata nuova che piaccia a grandi e piccini. Per comporre la ricetta abbiamo fatto ricorso alla tradizione gastronomica marocchina, molto vicina alla cucina del Sud del nostro paese. 

Senza dover lavorare troppo, tal come lo richiede la preparazione originale, potete creare un piatto saporito e completo con pochi ingredienti. Infatti, per preparare le polpette, abbiamo usato, innanzitutto, il cous cous che deve essere fatto gonfiare con l'acqua e l'abbiamo condito con due fiori all'occhiello di Star: Il Tigullio GranPesto Radicchio e Speck e il GranRagù Star Classico. Questi due prodotti sembrano fatti apposta per insaporire e rallegrare la tavola dell'estate.  

Le polpette di cous cous al ragù sono un ottimo secondo o piatto unico. Possono essere servite con un contorno di verdure o, alla maniera mediorientale, con la carne di agnello, pollo e molte verdure, tra le quali, carote, melanzane e zucchine.

Naturalmente, potete sempre optare per creazioni nuove e originali che si adattano ai vostri gusti e alla stagionalità. Attendiamo i vostri commenti e numerose ricette di vostra creazione che potete condividere con noi!

  • 20-40 min
  • 4
  • Facile
  • Secondi

Ingredienti

Preparazione Polpette di cous cous al ragù

Tostate il cous cous in padella con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, salate e pepate e unite una tazza di acqua. Portate a bollore e spegnete, lasciando gonfiare il cous cous a pentola coperta.
Step 1
In una ciotola unite poi il cous cous e il Tigullio GranPesto Radicchio e Speck e, dopo aver amalgamato bene, formate delle polpettine non troppo piccole.
Step 2
Cuocete le polpettine in padella con un cucchiaio di olio extravergine di oliva facendo attenzione a non romperle.
Step 3
  • Step 1

    Tostate il cous cous in padella con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, salate e pepate e unite una tazza di acqua. Portate a bollore e spegnete, lasciando gonfiare il cous cous a pentola coperta.

  • Step 2

    In una ciotola unite poi il cous cous e il Tigullio Gran Pesto Radicchio e Speck e, dopo aver amalgamato bene, formate delle polpettine non troppo piccole.

  • Step 3

    Cuocete le polpettine in padella con un cucchiaio di olio extravergine di oliva facendo attenzione a non romperle. Quando saranno rosolate su tutti i lati unite in padella il GranRagù Star Classico, qualche fogliolina di salvia fresca e proseguite la cottura a fuoco basso per 10 min.

Tipico alimento dell'Africa del Nord, il cous cous è molto impiegato anche nella cucina dell'Italia meridionale, in particolar modo in Sicilia. E siccome la buona tavola non conosce né bandiere, né frontiere, vi proponiamo di seguito una serie di ricette.

Cominciamo con la nostra ricca tradizione regionale e portiamo in tavola il cous cous alla trapanese con olive e capperi o quello alla pantesca insaporito con i frutti di mare. Ancora più sofisticato e sfizioso è il cous cous di mais con mandorle e uvetta. Una versione un po' più soft e invernale della stessa ricetta è il cous cous ai funghi.

Se, inoltre, state cercando un ripieno alternativo per farcire i pomodori ripieni, fantastico piatto estivo da portare anche in spiaggia, il cous cous farà al caso vostro! 

Consigli di preparazione Polpette di cous cous al ragù

Se il cous cous viene troppo appiciccato perché avete sbagliato la quantità di acqua in cottura, non allarmatevi! Vi basterà lavorarlo con le mani prima che si raffreddi e riuscirete a sgranarlo quasi completamente.

Altre contenuti che ti potrebbero interessare...

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow