Insalatina pasqualina

Insalatina pasqualina

1 Voti | 0 Commenti

L'insalata pasqualina è un'allegra e croccante insalata che si può preparare con molti ingredienti diversi. La nostra proposta è fatta con le uova sode (chiaro riferimento pasquale), l'emmental, le noci e i semi di lino per decorare ... Come in tutte le ricette, anche quelle di base tradizionale, però, le varianti possono essere molte e sono tutte ben accette. Dopotutto, l'arte del cucinare e del mangiare è semplicemente una questione di gusti!

  • 20-40 min
  • 4
  • Facile
  • Secondi

Ingredienti

  • 300 g

    di insalatina fresca mista

  • 80 g

    di formaggio emmental

  • 2 cucchiai

    di olio extravergine di oliva

  • 1 cucchiaio

    di Tigullio GranPesto Senz’Aglio

  • 1 cucchiaino

    di aceto balsamico

  • 6/7

    noci

  • 3

    uova BIO

  • Q.B.

    di semini di lino

  • 1 pizzico

    di sale

  • 1 pizzico

    di pepe

Dai il tuo tocco personale!

Preparazione: Insalatina pasqualina

Tagliate a cubetti il formaggio e rompete le noci. Lavate l’insalata; cuocete le uova per 8/10 min. in acqua bollente e raffreddatele in acqua fredda. Quindi spelatele e affettatele.
Step 1
In un piatto, disponete l’insalata, le uova, le noci, il formaggio. A parte, preparate la vinaigrette emulsionando 1 cucchiaio di Tigullio Gran Pesto senz’aglio, l’aceto balsamico e l’olio. Aggiustate di sale e pepe e condite l’insalata. Servitela guarnendo con semini di lino.
Step 2
  • Step 1

    Tagliate a cubetti il formaggio e rompete le noci. Lavate l’insalata; cuocete le uova per 8/10 min. in acqua bollente e raffreddatele in acqua fredda. Quindi spelatele e affettatele.

  • Step 2

    In un piatto, disponete l’insalata, le uova, le noci, il formaggio. A parte, preparate la vinaigrette emulsionando 1 cucchiaio di Tigullio GranPesto Senz’Aglio, l’aceto balsamico e l’olio. Aggiustate di sale e pepe e condite l’insalata. Servitela guarnendo con semini di lino.

Se vi piacciono i gusti un po' più esotici, potete usare nella vostra insalata l'avocado oppure, se volete renderla ancora più colorata, aggiungete i ravanelli. Ma c'è chi osa di più e utilizza i fiori commestibili in quello che si trasforma facilmente in un perfetto antipasto o contorno da inserire nel menù di Pasqua.

Consigli di preparazione: Insalatina pasqualina

Dopo aver rassodato le uova in acqua bollente, raffreddatele in acqua gelida: sarà più facile eliminare il guscio senza romperle.

Altri contenuti che ti potrebbero interessare...

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow