Insalata di farro con verdure

Insalata di farro con verdure

1 Voti | 0 Commenti

Né pasta né riso per questa saporita insalata estiva che vede farro e verdure protagonisti. Gusto, freschezza e praticità in una ricetta che combina ingredienti perfetti per questa stagione

Freschezza di sapori e un rimando ai tempi antichi con l'insalata di farro con verdure

L'estate è la stagione in cui ritornano protagoniste le insalate e i piatti freddi, non un primo piatto, quindi, ma un piatto unico fresco e saporito che si può preparare con largo anticipo e portare in tavola all'ultimo momento, proprio come l'insalata di farro con verdure che vi presentiamo oggi.

Il farro, che ormai tutti abbiamo imparato a conoscere, è un prezioso grano antico le cui proprietà nutrizionali e dietetiche sono state riscoperte negli ultimi anni. La sua presenza è documentata ben 9000 anni avanti Cristo, ed è  stato coltivato in maniera intensiva in Europa fino al XX secolo. Forse la sua resa minore rispetto ad altre varietà di grano, di cui è considerato l'antenato, ha fatto sì che la sua coltivazione andasse via via diminuendo fino a che, in tempi recenti, le sue proprietà sono state rivalutate. Fra queste anche quelle dietetiche perché il farro contribuisce a generare una sensazione di sazietà prima di altri alimenti.

Riconosciuto per l'apporto di fibre all'organismo, utili a regolare le funzioni gastriche e intestinali, il farro è anche particolarmente ricco di ferro, proteine, e fosforo, e il suo consumo è raccomandato dai nutrizionisti che suggeriscono di inserirlo fra gli alimenti del nostro regime alimentare. E noi accogliamo volentieri questo suggerimento!

Ingredienti per l'insalata di farro

La ricetta che vi invitiamo a preparare oggi, farro in insalata fredda, è come sempre saporita e molto semplice da realizzare. Oltre al farro, gli ingredienti necessari sono le verdure tipiche che si acquistano in questa stagione, come i pomodorini freschi, i cipollotti, e i peperoni. E poi, ovviamente il GranPesto Tigullio Peperoni e Noci che conferisce un bouquet di aromi inconfondibile.

Come fare l'insalata di farro

Vediamo ora come cucinare il farro in insalata con verdure. Il cereale deve essere bollito e, come per l'insalata di riso o di pasta, bisogna fermare la sua cottura sotto l'acqua fredda. Le verdure da utilizzare non sono integrate a crudo, ma solo dopo una leggera rosolatura in padella, che andrà effettuata, naturalmente, con poco olio extravergine d'oliva. E... questo è tutto!

Provate anche voi a comporre questa ricetta d'insalata di farro vegetariana seguendo scrupolosamente le indicazioni oppure apportando qualche variazione. E non esitate a metterci al corrente del risultato ottenuto!

  • 40-60 min
  • 4
  • Facile
  • Secondi

Ingredienti

Dai il tuo tocco personale!

Preparazione: Insalata di farro con verdure

Cuocete il farro in abbondante acqua salata, scolatelo e lavatelo sotto l’acqua fredda per fermare la cottura.
Step 1
Mentre il farro cuoce, mondate le verdure e tagliate a spicchi i pomodorini, a rondelle il cipollotto e a cubetti il peperone.
Step 2
Fate rosolare le verdure in padella con poco olio extravergine di oliva e nel seguente ordine: peperone, poi cipollotto e infine i pomodorini solo per qualche secondo
Step 3
  • Step 1

    Cuocete il farro in abbondante acqua salata, scolatelo e lavatelo sotto l’acqua fredda per fermare la cottura.

  • Step 2

    Mentre il farro cuoce, mondate le verdure e tagliate a spicchi i pomodorini, a rondelle il cipollotto e a cubetti il peperone.

  • Step 3

    Fate rosolare le verdure in padella con poco olio extravergine di oliva e nel seguente ordine: peperone, poi cipollotto e infine i pomodorini solo per qualche secondo. Alle verdure aggiungete il GranPesto Tigullio Peperoni e Noci e mescolate bene. Condite il farro con le verdure e servite dopo aver fatto raffreddare il tutto.

La nostra insalata di farro estiva è una pietanza ideale da preparare con ore di anticipo per poi portare in tavola anche direttamente dal frigo - nelle calde giornate estive ci vorranno pochi minuti prima che le porzioni servite ritornino a temperatura ambiente - l'insalata con farro è ideale da consumare a pranzo o per cena.

Che cosa preferire, farro decorticato o farro perlato? Se il farro è decorticato significa che è nella sua versione grezza e pertanto necessita di restare in ammollo prima di essere cotto. I tempi di ammollo possono variare, ma bisogna comunque calcolare sempre un minimo di sei ore. Il farro perlato, invece, non necessita di ammollo, ed è dunque preferibile se l'improvvisazione e l'ispirazione dell'ultimo momento sono più nel vostro stile quando si tratta di passare ai fornelli. Qualunque sia la vostra personalità, il farro è comunque un alimento versatile che vi suggeriamo di tenere sempre in cucina, anche nella stagione fredda, dove può veramente dare un'impronta caratteristica a zuppe e minestre con il suo sapore e la sua consistenza caratteristica.

Ma ritorniamo all'estate. Se anche voi siete amanti delle insalate fredde che preferite ai classici primi o secondi piatti,  e desiderate variare il vostro menu, troverete sicuramente qualche spunto utile fra le ricette che vi presentiamo.  Date uno sguardo alla nostra insalata di riso venere, ad esempio, preparata con zucchine, peperoni e prezzemolo, oppure all'insalata di lenticchie arancia e zenzero, che unisce sapori mediterranei a suggestioni orientali, o ancora all'insalata di riso selvatico, semplice e originale. Siamo certi che fra tutte troverete quella che fa proprio per voi!

Consigli di preparazione: Insalata di farro con verdure

Se avete ecceduto con le dosi o i vostri commensali si sono presentati a tavola in numero minore del previsto, è possibile che vi sia avanzata dell'insalata di farro. Invece di ripresentarla tale e quale, con questi avanzi potrete realizzare dei saporiti arancini, modellando il farro a forma di palline, al centro delle quali metterete un pezzetto di formaggio. Le palline andranno poi passate velocemente nell’uovo e fatte rotolare nel pangrattato, che aderirà generosamente alla superficie. Ultima e decisiva mossa: friggetele in olio bollente e servite ben calde.

Altri contenuti che ti potrebbero interessare...

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow