Girelle di frittata e peperoni

Girelle di frittata e peperoni

1 Voti | 0 Commenti

Oggi vogliamo parlarvi delle girelle di frittate e peperoni, un piatto allegro e goloso che i vostri commensali apprezzeranno sicuramente!

Come preparare le girelle di frittate e peperoni

Il piatto che andiamo a presentare ha dalla sua parte veramente moltissimi punti a favore: è molto facile e piuttosto veloce da preparare, utilizza pochi ingredienti, è saporito e la sua presentazione è molto gradevole esteticamente.

Le girelle di frittata e peperoni, in sostanza, sono una rivisitazione della classica frittata, a cui viene aggiunto il latte d’avena, un alimento vegetale ricco di fibre e poco calorico. A questi elementi si aggiunge un bel peperone rosso, che conferisce al piatto il proprio sapore – e perché no anche colore – inconfondibile! Differenza fondamentale rispetto alla frittata tradizionale è la presentazione, perché la nostra frittatina, una volta ultimata, viene arrotolata e tagliata a rondelle: creando un effetto novità che la renderà particolarmente gradita anche ai bambini!

Fra gli altri elementi creativi, che danno un sapore inconfondibile alle nostre girelle di frittata e peperoni, il Tigullio GranPesto Radicchio e Speck che nel suo mix unisce e dosa sapientemente radicchio rosso, ricotta,  formaggi e, appunto, speck.

  • 20-40 min
  • 4
  • Facile
  • Secondi

Ingredienti

  • 1

    peperone rosso

  • 2

    uova bio

  • ½ bicchiere

    di latte di avena

  • 2 cucchiai

    di Tigullio GranPesto Radicchio e Speck

  • 1 mazzetto

    di erbette fresche

  • 1 cucchiaio

    di olio extravergine di oliva

  • 1 pizzico

    di sale

  • 1 pizzico

    di pepe

Dai il tuo tocco personale!

Preparazione Girelle di frittata e peperoni

Lavate e mondate i peperoni. Su una piastra ben calda, grigliate i peperoni ungendoli, durante la cottura, con poco olio extravergine di oliva.
Step 1
In una ciotola, sbattete le uova con il sale e il pepe.
Step 2
Al termine della cottura, estraete dal forno la frittata, lasciatela raffreddare e poi adagiatela su un piano di lavoro
Step 3
  • Step 1

    Lavate e mondate i peperoni. Su una piastra ben calda, grigliate i peperoni ungendoli, durante la cottura, con poco olio extravergine di oliva; quindi, dopo averli pelati, tagliateli a striscioline.

  • Step 2

    In una ciotola, sbattete le uova con il sale e il pepe. Unite le erbette aromatiche tritate finemente e il latte di avena. Sbattete con una frusta e poi aggiungete i peperoni grigliati. In una teglia di silicone, versate il composto e lasciatelo cuocere in forno per 15 min. a 180° C.

  • Step 3

    Al termine della cottura, estraete dal forno la frittata, lasciatela raffreddare e poi adagiatela su un piano di lavoro. Quindi, farcitela con il Tigullio GranPesto Radicchio e Speck. Arrotolatela, tagliatela a fettine dello spessore di 1 cm e servite.

Iniziamo con una variazione sul tema: le girelle di frittata peperoni e formaggio, un secondo piatto in cui il sapore del formaggio si sente in maniera più decisa oppure, se siete amanti dei funghi, la frittata ai funghi e speck.

Se, infine, anche per voi il peperone è un elemento che in cucina si merita un ruolo da protagonista, ecco alcuni spunti che possono sicuramente fare al caso vostro. Se vi piace il pesce dovete assolutamente provare un antipasto eccezionale: le sardine con salsa di peperoni.

Sempre se siete amanti dei sapori forti, abbiamo un primo alternativo che potrebbe fare al caso vostro, in particolare nella stagione estiva: la crema di peperoni aglio e capperi.
 

Ma non è tutto, che cosa ne dite degli involtini di pollo e peperoni, un secondo piatto decisamente più delicato, oppure di uno stuzzicante tomino in crosta con peperoni e capperi?

Le variazioni sul tema sono moltissime. Fateci sapere le vostre preferenze!

Consigli di preparazione Girelle di frittata e peperoni

Prima di farcire la frittata, verificate di avere verso l'interno la parte meno bella: quella che, durante la cottura è rimasta a contatto con la teglia; così quando la arrotolate lrimarrà a vista il lato che presenta la cottura più uniforme.

Altre contenuti che ti potrebbero interessare...

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow