Frittatina al pomodoro

Frittatina al pomodoro

1 Voti | 0 Commenti

La frittatina al pomodoro è la protagonista della tavola, oggi! Che cosa c'è di più semplice e appetitoso che questa proposta arricchita con pomodoro, mozzarella ed erbe aromatiche? Sarà perfetta ed apprezzata da tutta la famiglia!

Come preparare la frittatina al pomodoro

Oggi frittatina! Sì, però vi proponiamo una variazione del tema per rendere più appetibile e simpatica l'omelette di tutti i giorni. In questo modo, potrete prepare un secondo veloce che però avrà un tocco personale di indiscutibile gusto e sapore.

Innanzitutto, partiamo dagli ingredienti, oltre alle uove, procuratevi della mozzarella, i porri, la Pummarò e aggiungete alla lista delle spesa le spezie e gli insaporitori proposti.

Il pregio di questo secondo è che può essere gustato da solo, come una pizza o una tortina salata, magari accompagnata da una bella fetta di pane contadino irrorata d'olio. 

Per completare il piatto, preparate delle patatine fritte oppure, se preferite restare sul leggero, un bel contorno a base di verdure ispirandovi alle nostre ricette!

  • 20-40 min
  • 4
  • Medio
  • Secondi

Ingredienti

  • 3 cucchiai

    di Pummarò Star Vellutata

  • 2

    porri

  • 1

    mozzarella

  • 4

    uova

  • 1 cucchiaio

    di olio extravergine di oliva

  • 1 pizzico

    di sale

  • 1 pizzico

    di pepe

  • Q.B.

    olio per friggere

  • Q.B.

    di origano

  • Q.B.

    di salvia fresca

Dai il tuo tocco personale!

Preparazione: Frittatina al pomodoro

In una ciotola, sbattete le uova con un pizzico di sale e una macinata di pepe.
Step 1
A parte, mondate i porri, eliminatene le foglie esterne e affettateli finemente.
Step 2
  • Step 1

    In una ciotola, sbattete le uova con un pizzico di sale e una macinata di pepe.

  • Step 2

    A parte, mondate i porri, eliminatene le foglie esterne e affettateli finemente. In una padella, rosolateli con poco olio extravergine di oliva per 10 min.; aggiungete della salvia e un po' di pepe fresco.

  • Step 3

    Al termine della cottura, unite i porri saltati alle uova e mescolate bene, creando un impasto leggero e spumoso. In una padella antiaderente, preparate 4 piccole frittate con il composto di uova e porri. Quindi, coprite le frittatine con la mozzarella, la Pummarò Star Vellutata e una spolverata di origano.

Quante ricette varie e saporite si possono preparare con le uova! Se la frittatina vi pare una bella idea, potete inventarvi molte varianti. Noi ci abbiamo già pensato e per facilitarvi la ricerca della ricetta che riuscirà a toccare le corde della vostra immaginazione, vi segnaliamo anche la tasca di frittata. Questa ricetta ci pare interessante perché coniuga il secondo con il contorno in un colpo solo, inoltre è farcita con un cuore morbido e profumato. 

Sulla stessa linea e ancora più creativa della tasca, si trova la millefoglie di frittate farcite. In questo caso, verdure e funghi sono i protagonisti tra le pieghe delle frittatine.

Le girelle di frittata con il peperone e il formaggio sono un'ottima idea di antipasti, soprattutto quando si avvicina la domenica e/o le feste comandate durante le quali la tavola deve essere più completa.

E poi esistono i piatti tradizionali, quelli che vanno sempre bene quando nel frigorifero avanzano solamente le uova e pochi ingredienti negli scomparti: potete allora preparare la frittata con gli avanzi di verdure; resta sempre l'opzione della classica con le patate; da non scartare quella con il pesce. Sul fronte del riciclaggio, ricordate di non buttare via la pasta se vi avanza e, il giorno dopo, sfruttare i resti per preparare la frittata di pasta, un pasto contadino, tipico delle epoche di magra, che può sempre tornare utile! 

Consigli di preparazione: Frittatina al pomodoro

Appoggiate un cuore di mozzarella sulle vostre frittatine. Renderà il piatto più morbido e cremoso.

Inoltre, i vostri bambini avranno l'impressione di mangiare delle pizzette. In effetti, un altro dei segreti di questa ricetta consiste nel preparare delle mini porzioni presentando il piatto in bocconcini che sono sempre ben graditi ai piccoli di casa.

Provate a seguire il nostro suggerimento e fateci sapere!

Altri contenuti che ti potrebbero interessare...

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow