Empanada galiziana

2 Voti | 0 Commenti

  • 40-60 min
  • 4
  • Medio
  • Secondi

Ingredienti

  • Per

    Preparare il ripieno:

  • 1 filo

    d'olio d'oliva

  • 80 g

    di peperone rosso

  • 120 g

    di peperone verde

  • 1 foglia

    d'alloro

  • 1 spicchio

    d'aglio

  • 1 vasetto

    di Sughi Fatti Così Star Pomodoro Semplice

  • 300 g

    di Tonno MareAperto Star All'Olio di Oliva

  • 1 pizzico

    di sale

  • 1 pizzico

    di pepe bianco

  • 1 pizzico

    di paprica dolce

  • 1 manciata

    di foglie di prezzemolo

  • Per

    preparare la sfoglia:

  • 300 g

    di farina di manitoba

  • 1 pizzico

    di sale

  • 7 g

    di paprica dolce

  • 100 g

    di strutto (o usare olio del soffritto)

  • 50 ml

    d'acqua

  • 50 ml

    di vino bianco

  • 2

    uova (1 per sfoglia e 1 per la spennellata)

  • 30 g

    di lievito fresco di panetteria

  • 1 pizzico

    di farina per stendere l'impasto

Preparazione Empanada galiziana

  • Step 1

    Mettete a scaldare un tegame a fuoco lento con un filo sottile d’olio d’oliva. Quando è caldo, lo mescolate con ottanta grammi di peperone rosso e centoventi grammi di peperone verde grande, già puliti e tritati fini. Li lasciate soffriggere alcuni istanti insieme alla foglia d’alloro.

  • Step 2

    Pelate e tritate l’aglio. Aggiungete l’aglio tritato al soffritto di peperoni e lasciate che soffrigga alcuni istanti, ma senza che prenda colore (per evitare che diventi amaro). Irrorate con i Sughi Fatti Così Star Pomodoro Semplice che apporterà sapore al piatto.

  • Step 3

    Regolate di sale e pepe il soffritto e lo condite con un pizzico di paprika dolce. Lo soffriggete alcuni istanti e, prima che si bruci, unite il tonno, sgocciolato e sminuzzato, e il prezzemolo tritato.

  • Step 4

    Lasciate soffriggere alcuni istanti a fuoco lento, ritirate dal fuoco e lasciate raffreddare. Opzionalmente, potete unire un uovo sodo e olive tritate.

  • Step 5

    Mettete i trecento grammi di farina di manitoba in un’insalatiera. Gli mescolate il sale e la paprica dolce. Aggiungete i cento grammi di strutto e lo incorporate alla farina. Per farlo dovete mescolare gli ingredienti come se steste “salando” un alimento. Si tratta di separare gli elementi tra loro mentre vengono mescolati. Il risultato finale deve essere una mescola senza grumi, sciolta come se fosse sabbia della spiaggia.

  • Step 6

    A parte, mescolate i cinquanta millilitri di acqua con i cinquanta millilitri di vino e l’uovo. Incorporate il lievito e lo mescolate bene con una frusta per scioglierlo. Versate questa mescola nell’insalatiera che contiene l’impasto di farina. Impastate la mescola in modo che la farina rilasci il glutine e l’impasto diventi ben elastico.

  • Step 7

    Lasciate riposare l’impasto nell’insalatiera in un luogo leggermente tiepido coperto con della pellicola trasparente con un panno umido perché possa lievitare

  • Step 8

    Dividete l’impasto in due e stendete le due metà con un matterello. Lo fate sopra una superficie infarinata in precedenza in modo che non si attacchi. Cercate di dargli una forma rettangolare. Quando avete una sfoglia di circa due millimetri di spessore, la disponete sopra una teglia da forno coperta con carta da forno o un tappetino di silicone. La cospargete con il soffritto che avrete lasciato raffreddare.

  • Step 9

    Coprite con l’altra metà dell’impasto. Chiudete bene i bordi della sfoglia arrotolandoli su se stessi. Li schiacciate con una forchetta perché rimangano sigillati.

  • Step 10

    Spennellate la sfoglia con uovo sbattuto. La bucherellate in diversi punti in modo che l’umidità che genererà il soffritto possa uscire e non sollevi la sfoglia. Opzionalmente, potete decorare la sfoglia con i resti d’impasto che sono avanzati, tagliati fini e intrecciati. Li disponete sulla sfoglia spennellata con uovo e spennellate anch’essi in modo che abbiano lo stesso colore del resto della copertura dell’empanada.

  • Step 11

    Mettete l’empanada a cuocere in forno preriscaldato a centottanta gradi per circa venti o trenta minuti (fino a che la sfoglia acquista un invitante colore dorato e una certa consistenza).

Altre contenuti che ti potrebbero interessare...

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow