Costolette d'agnello con melanzane

Costolette d'agnello con melanzane

1 Voti | 0 Commenti

Un’idea da sfruttare per la tavola di Pasqua o per chi della carne tenera e saporita dell’agnello non sa proprio fare a meno. La ricetta che vi proponiamo oggi è davvero essenziale: costolette d'agnello rosolate in padella dopo un periodo di infusione in olio aromatizzato. E la salsa di accompagnamento dà il tocco in più, rendendo le costine di agnello più originali. L'accompagnamento che abbiamo scelto, fra una varietà di possibili verdure e contorni, è infatti una purea di melanzane, molto facile da preparare: è sufficiente seguire la ricetta passo dopo passo!

Ingrediente prelibato per un secondo di carne, l'agnello si sposa perfettamente con le erbe aromatiche, proprio come quelle che trovate nella ricetta: rosmarino, prezzemolo, ma anche timo, e perfino menta.  Le costolette o costine d'agnello protagoniste di questa ricetta sono un pezzo emblematico dell'agnello. Ricche di carne, saporite e veloci da cuocere, sono fra i tagli preferiti dai buongustai.  Abbinate poi alla purea di melanzane, preparata facendo cuocere le melanzane intere in forno, le nostre costolette trovano in questa combinazione di sapori il giusto contraltare in grado di esaltarle.

Le costolette d'agnello preparate facilmente in padella sono un’ottima alternativa al cosciotto d'agnello al forno utilizzato tradizionalmente per imbandire la tavola pasquale. Ma, anche se la primavera è la stagione in cui per tradizione si cucina di più l'agnello, non limitatevi a questo periodo dell'anno per degustare una carne squisita. E per preparare questo piatto che, per la sua elaborazione, necessita solo di tempi di preparazione leggermente più lunghi. Le costine d'agnello al forno sono un'ottima idea da portare in tavola, da riservarsi a week end gastronomici da godersi a casa, con gli amici o in famiglia.

Non vi resta che provare per credere!

  • > 60 min
  • 4
  • Facile
  • Secondi

Ingredienti

  • 1 kg

    di costolette d'agnello

  • 6

    melanzane

  • 1

    limone

  • 1 cubetto de

    Il Mio Dado Star - Classico

  • 1 bicchiere

    di vino bianco

  • 2 cucchiai

    d'olio d'oliva

  • 1 spicchio

    d'aglio

  • 1 rametto

    di rosmarino

  • 2 rametti

    di prezzemolo

  • 1 pizzico

    di pepe

Informazioni nutrizionali

  • 514 cal.

    A porzione

  • 39 %

    Grassi

  • 22 %

    Carboidrati

  • 34 %

    Proteine

Dai il tuo tocco personale!

Preparazione: Costolette d'agnello con melanzane

Preparate l'infusione per le costolette.
Step 1
Mettete in una teglia le melanzane e fatele arrostire al 220ºC fino a che siano belle morbide.
Step 2
Mettete il resto delle melanzane in un mixer e tritate aggiungendo un cucchiaio di olio di oliva
Step 3
  • Step 1

    Preparate l'infusione per le costolette. Mettete in una ciotola la carne, pepate, aggiungete il succo di un limone, il vino bianco, il rosmarino, gli spicchi d'aglio a pezzetti, il Mio Dado Star - Classico, il prezzemolo tritato. Lasciate in fusione per almeno 1 ora.

  • Step 2

    Mettete in una teglia le melanzane e fatele arrostire al 220ºC fino a che siano belle morbide. Toglietele dal forno, pelatele e tagliatene 2 a rondelle.

  • Step 3

    Mettete il resto delle melanzane in un mixer e tritate aggiungendo un cucchiaio di olio di oliva, 1 pizzico di pepe, fino ad ottenere un purè.

  • Step 4

    Togliete le costolette dall'infusione e fatele dorare in una padella con una cucchiaiata d'olio d'oliva.

  • Step 5

    Distribuite le costolette in piatti individuali, servitele con le fettine di melanzane e con l'accompagnamento del puré.

In cucina, all'agnello si riconosce la prerogativa di essere una carne raffinata e per intenditori. Tenera e saporita, la carne d'agnello ha un posto di rilievo soprattuto nelle occasioni di festa, e un po' meno, come dicevamo prima,  in quella di tutti i giorni, una consuetudine che dovremmo forse rivedere!  Ma che prepariate l'agnello al forno, in padella o arrosto, è importante non eccedere con la cottura, la carne dovrebbe rimanere leggermente rosata. Se troppo cotta infatti, rischia di diventare secca, andando anche a scapito del sapore.

Un altro accorgimento da adottare, una volta preparate le nostre costolette d'agnello in padella, è quella di servirle caldissime. A questo proposito, vi suggeriamo di riscaldare il piatto di portata, ma non solo: scaldate anche i piatti dei vostri ospiti. Il calore si disperderà ancora più lentamente.

Se siete appassionati di questa carne bianca, troverete nel nostro sito un'ampia varietà di ricette d'agnello per preparare piatti succulenti. Potete partire da un'insolito agnello alla senape e menta in cui il taglio che si predilige è il collo, per spostarvi su un primo piatto gustosissimo, i radiatori al sugo d'agnello. Presente in numerose cucine del mondo, quella dell'agnello è una carne tenera e saporita molto utilizzata in Medio Oriente, spesso accompagnata da spezie saporite come il coriandolo o il cumino. Se vi sentite particolarmente creativi, date un'occhiata al nostro couscous d'agnello e fichi, una prelibatezza che vi lascerà davvero a bocca aperta!

Consigli di preparazione: Costolette d'agnello con melanzane

Per ottenere un piatto ancora più profumato, potete mettere a macerare l’agnello in un olio che avrete prima aromatizzato. Ci sono due tecniche per aromatizzare l'olio, una richiede parecchio tempo, e va dunque prevista con un po' di anticipo, mentre l'altra si può mettere in pratica velocemente. Nel primo caso, dovete lasciare l'aglio e il peperoncino in infusione nell'olio per alcuni giorni. Nel secondo, l'aglio e il peperoncino vanno scaldati in padella, prestando la massima attenzione a non bruciare l'olio, cosa che comprometterebbe irrimediabilmente il risultato.

Altri contenuti che ti potrebbero interessare...

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow