Carpaccio di zucchine

Carpaccio di zucchine

1 Voti | 0 Commenti

Che cosa portiamo in tavola oggi? Un piatto fresco, originale ed estivo: carpaccio di zucchine con pesto di pomodori secchi e pistacchi. Se volete spunti e idee riguardo a questa ricetta, continuate a leggere!

Alcune idee per condire il carpaccio di zucchine crude

Il carpaccio di zucchine si prepara a crudo. Le verdure non devono essere cotte poiché devono "frollare",  o meglio "cuocere" nella salsa di condimento. Ed è qui che entra in gioco la fantasia del cuoco o della cuoca di turno. Le varianti sono, infatti, infinite e vanno dalle preparazioni casalinghe a quelle da acquistare già pronte. Tutto dipende dal tempo che si ha da dedicare alla cucina: si va da una semplice emulsione a base di olio, limone e spezie a una salsina più complessa, tipo il pesto. Ma ci si può spingere fino all'abbinamento, a marinatura ultimata, con scaglie di parmigiano, feta e l'aggiunta di foglioline di menta o di altre erbe aromatiche che si possono avere a disposizione.

Alcune ricette di carpaccio non incorporano questa verdura a crudo ma utilizzano le zucchine grigliate. Il gusto vira un pochino, ma non di molto, e il condimento resta sempre più o meno lo stesso. 

Carpaccio di zucchine: una ricetta personalizzata

La nostra ricetta è una versione personalizzata e decisamente semplificata. La sua esecuzione è semplice e alla portata di tutti. Il condimento che abbiamo scelto per voi è il GranPesto Tigullio Peperoni e Noci. L'operazione da eseguire, avendo a disposizione l'utensile giusto (la mandolina) è molto facile e siamo certi che l'effetto in tavola sarà sorprendente. Noci e peperoni danno il loro contributo in quanto a sapore e carattere del piatto. L'unico accorgimento che vi ricordiamo di rispettare è relativo al "riposo": il carpaccio di zucchine deve infatti riposare in frigorifero per almeno un'ora. Come risultato, avrete a disposizione un ottimo contorno da abbinare a un secondo di carne o di pesce, oppure un piatto unico, una sorta di insalatona estiva, da completare con tutte le verdure con cui la bella stagione gratifica la nostra tavola.

Vi lasciamo con i dettagli della ricetta augurandoci, nel frattempo, di avervi già fatto venire l'acquolina in bocca. Leggete qui!

  • 20-40 min
  • 4
  • Facile
  • Antipasti

Ingredienti

Preparazione: Carpaccio di zucchine

Mettetele in una pirofila e conditele con il GranPesto Tigullio Pomodori Secchi e Pistacchi e un filo di olio extravergine di oliva.
Step 2
Lasciate riposare in frigorifero per almeno 30 min prima di servire. Guarnite il piatto con semi di sesamo nero.
Step 3
  • Step 1

    Lavate le zucchine, asciugatele con cura e tagliatele a listarelle sottili per mezzo di una mandolina o di un pelapatate.

  • Step 2

    Mettetele in una pirofila e conditele con il GranPesto Tigullio Pomodori Secchi e Pistacchi e un filo di olio extravergine di oliva.

  • Step 3

    Lasciate riposare in frigorifero per almeno 30 min prima di servire. Guarnite il piatto con semi di sesamo nero.

La mandolina: l'utensile giusto per sfilettare le zucchine

Per ottenere un carpaccio come si deve, l'ingrediente principale, in questo caso le zucchine, deve essere tagliato a fettine sottili. Del resto, la parola stessa, carpaccio, indica un piatto a base di fettine di pesce, di carne o di verdure crude e marinate. Se siete amanti di questo di questo tipo di piatti, che sono l'ideale per delle leggere cene estive, non potete non avere tra i vostri utensili una mandolina. La mandolina non è altro che un'affettaverdure. Ne esistono in commercio versioni professionali e molto costose (utilizzate dagli chef dell'alta cucina), ma anche versioni casalinghe, decisamene più economiche. Insomma, ce n'è per tutte le tasche!

Con la mandolina si possono ridurre a fettine quasi tutte le verdure, dalle patate, alle carote, alle melanzane, ai cavoli. Questo utensile serve anche per tagliare la verdure alla julienne o dare alle patate la forma di chips. Ma torniamo al nostro carpaccio di zucchine crude.

Abbinamento del carpaccio di zucchine

Se volete considerare il carpaccio di zucchine come un leggero contorno estivo, tra gli innumerevoli e quasi infiniti abbinamenti possibili potete annotare: i gamberi in salsa di agrumi, gli involtini di melanzane grigliate, gli spiedini di pollo e uva o i polpetti alla paprika. Qualunque cosa voi decidiate, se puntate su verdure, carni e pesci cucinati in modo molto semplice e naturale, i risultati in tavola non si faranno attendere.

Fate le vostre prove e condividete con noi le vostre varianti!

Consigli di preparazione: Carpaccio di zucchine

Vi sono avanzate le zucchine? Potete usarle per imbottire dei sandwich o dei tramezzini: un'ottima idea per un pranzo veloce e leggero o un picnic estivo.

Altri contenuti che ti potrebbero interessare...

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow