Capesante gratinate

Capesante gratinate

1 Voti | 0 Commenti

Aprite le danze del  Cenone di Capodanno con un piattino delizioso: le capesante gratinate. Continuate a leggere!

Come preparare le capesante gratinate

Durante le feste di Natale e Capodanno, non mancate di ritrovarvi con amici e parenti attorno alla buona tavola. Volete un'idea per uno squisito antipasto da preparare in casa in poco tempo? Procuratevi delle capesante freschissime!

Con la nostra ricetta, porterete in tavola un piatto tradizionale e originale allo stesso tempo. Per rendere più croccante la gratinatura, ad esempio, aggiungete al prangrattato i semi di sesamo; per dare uno squisito sapore agromatico, usate invece il pompelmo. 

Per il resto, questa preparazione fila via liscia come l'olio. Vi basterà comporre il piatto seguendo i nostri suggerimenti e infornare.

In funzione dell'appetito dei vostri commensali, potete servire due o tre capesante per ogni ospite, abbinate a un buon bicchiere di vino bianco fresco, un prosecco o dello champagne ... da consumare, naturalmente, con molta moderazione!  

  • 20-40 min
  • 4
  • Facile
  • Secondi

Ingredienti

Dai il tuo tocco personale!

Preparazione Capesante gratinate

Lavate le cappesante per eliminare eventuali residui di sabbia e adagiatele in una teglia da forno.
Step 1
Cospargete le cappesante con un intigolo preparato con olio e un brodo concentrato fatto con il mezzo Il Mio Dado Star - Vegetale -30% sale.
Step 2
Unite pangrattato e semi di sesamo e infornate per 15 min. a 180° C. Prima di servire bagnate con il succo di mezzo pompelmo e date una spolverata di pepe fresco.
Step 3
  • Step 1

    Lavate le capesante per eliminare eventuali residui di sabbia e adagiatele in una teglia da forno.

  • Step 2

    Cospargete le capesante con un intingolo preparato con olio e un brodo concentrato fatto con il mezzo cubetto de Il Mio Dado Star - Vegetale -30% sale.

  • Step 3

    Unite pangrattato e semi di sesamo e infornate per 15 min. a 180° C. Prima di servire bagnate con il succo di mezzo pompelmo e date una spolverata di pepe fresco.

Altri modi per aromatizzare i vostri piatti di capesante prevedono, ad esempio, l'uso dell'arancia; di una delicata salsina allo zafferano; di un accompagnamento con gli spinaci o i pomodorini confit. 

Le capesante, meglio note come conchiglie di San Giacomo, sono dei molluschi bivalve. Molte conosciute sono le qualità che arrivano dalla Francia, Bretagna e Normandia ma sono coltivate anche in Scozia, Inghilterra e Irlanda.

Se volete saperne di più, date un'occhiata alla pagina di Star dedicata a questi squisiti frutti di mare che popolano le pagine di interi ricettari gastronomici.  

 

Consigli di preparazione Capesante gratinate

Prima di servire in tavola le cappesante bagnatele con il succo di mezzo pompelmo appena spremuto: oltre a dare un ottimo profumo agrumato al vostro piatto, servirà a tenere morbida la farcitura nel caso si fosse asciugata troppo nel forno!

 

Altre contenuti che ti potrebbero interessare...

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow