Bietole, una ricetta, un prodotto, un trucco

Una verdura umile e imprescindibile

Bietole, una ricetta, un prodotto, un trucco

2 Voti | 0 Commenti

L’identikit

Non si sa bene perché ma le bietole sono un poco la cenerentola degli ortaggi fino al punto da farne il sinonimo di una persona debole, senza nervo. Eppure, i greci e i romani lo sapevano bene: la bietola è un ortaggio dalle innumerevoli proprietà benifiche al funzionamento del nostro organismo.

Parente della barbabietola, la bietola di può mangiare cotta, bollita, al vapore o cruda in insalata, quando le foglie sono ancora giovani e tenere. Quando la pianta è già più matura, il suo trattamento è molto diverso. Le foglie si lavorano come gli spinaci, saltate in padella, per preparare creme e vellutate o farcire torte salate, come la gustosissima pasqualina.

Se le usiamo per un pasto leggero, soprattutto quando siamo leggermente indisposti, l’ideale è sbiancarle in acqua e limone, per evitare che diventino scure, e portarle in tavola con l’accompagnamento di un condimento a parte, a base di olio e/o un po’ di aceto. Si possono anche far saltare nel wok alla maniera orientale, in sostituzione del cavolo cinese.

Le bietole si trovano sempre sulla nostra tavola ma la stagione ideale per consumarle è l’inverno.

La ricetta

La ricetta con la quale abbiamo pensato presentarvi questa verdura in modo originale è fatta con nidi di bietole e tuorli fritti. Abbiamo pensato, però, di personalizzarla un po’! Il segreto di questa ricetta sta nella cottura insolita dell’uovo mentre le bietole seguono un percorso di cottura semplice: la bollitura.

Seguite bene il passo a passo per quanto riguarda la preparazione delle uova e portate in tavola con le verdure.

È un piatto perfetto per fare mangiare uova e verdure ai bambini dai gusti difficili.

Il prodotto Star

Abbiamo insaporito le uova con un dado delicato alle verdure Il Mio Dado Star – Vegetale. Non soltanto darà più forza al gusto delicato del vegetale, ma vi permetterà di evitare l’aggiunta del sale.

Consigli di preparazione

Per mantenere inalterate le proprietà, il sapore e il colore delle bietole, vi consigliamo di sbianchirle in acqua bollente prima di prepararle in qualsiasi modo. Il procedimento è molto semplice, consiste, praticamente, nel cuocerle in acqua bollente e fermare la cottura immergendole in acqua con ghiaccio. Se volete sapere esattamente come, ascoltate i consigli della video-ricetta.

Per poter partecipare, ricordati che devi registrarti per entrare a far parte della nostra community.

Se sei registrato...

Entra
o

Non sei ancora un membro della community?

Registrati
shadow